• Prassi

Vuoi associarti?

Avere il “Senso del Nord” impiantato nel petto

Print Friendly, PDF & Email
Oggi, con la tecnologia elettronica, si può fare di tutto ma… non sé cùra ló màtto!
bussola elettronica

In Russia un giovane programmatore, Danil Lytkin, ha una nuova percezione, il “Senso del Nord”, che non è la espansione naturale di una sua capacità mentale ma un potere ottenuto artificialmente. Infatti si è fatto impiantare nel petto una bussola elettronica. Mah… non era più semplice che Danil si regalasse un navigatore satellitare? Come dicìa ‘lla pòra nonna: “Lo matto non se cura!”

21 ottobre 2017

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 3.821.791