• Prassi

Vuoi associarti?

“Una giornata particolare” a Pollenza, Teatro “Giuseppe Verdi”

Print Friendly, PDF & Email
Protagonisti gli attori Giulio Scarpati e Valeria Solarino, regia di Nora Venturini
Una giornata particolare©Lanzetta-Capasso

Arrivano grandi nomi del panorama cinematografico nazionale mercoledì 10 Gennaio alle ore 21:15 al Teatro “Giuseppe Verdi” di Pollenza: Giulio Scarpati e Valeria Solarino sono i protagonisti di un grande spettacolo targato Amat per la regia di Nora Venturini.

 

La commedia

Una giornata particolare è il titolo dell’opera, adattamento teatrale del celebre e omonimo film del 1977. La sceneggiatura è tratta da quella originale di Ruggero Maccari ed Ettore Scola, regista quest’ultimo della pellicola con i grandi Sophia Loren e Marcello Mastroianni nei panni dei protagonisti.

 

La storia

La vicenda si svolge il 6 Maggio 1938 in un comprensorio popolare di Roma, il giorno in cui fa visita nella città Adolf Hitler. Antonietta, moglie di un usciere e madre di sei figli, sveglia la famiglia, prepara la colazione e si occupa dei preparativi per la parata prevista in onore del fuhrer. Per errore, apre la gabbietta del merlo di casa, il quale si va a posare sul davanzale della finestra di fronte. Inaspettatamente bussa alla porta Gabriele, ex annunciatore dell’E.I.A.R. condannato al confino. Antonietta, bella ma ignorante, plagiata dalla carismatica figura di Mussolini, incarna perfettamente il modello di donna voluto dal regime fascista: succube del marito e dedita esclusivamente alla famiglia. Ella è però rapita dal fascino di Gabriele, colto e raffinato. Mentre alla radio viene trasmessa la cronaca dell’incontro tra i due dittatori, Antonietta e Gabriele si rispecchiano l’una nell’altro condividendo le loro solitudini. Dopo una giornata che segnerà per sempre le loro esistenze, Gabriele regala ad Antonietta il libro “I tre moschettieri” di Alexandre Dumas, simbolo della speranza che le donne possano superare la loro condizione di “schiave” attraverso la cultura e la conoscenza.

 

Info

Per informazioni e prenotazioni si può chiamare il n. 349.4730823.

9 gennaio 2018

 

 

 

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali