• Prassi

Vuoi associarti?

Impossibile resistere quando c’è voglia di… “Patatine fritte”

Print Friendly, PDF & Email
Poesia pubblicata su “La rucola” n° 237, scritta dal poeta Peppino Paternesi
patate fritte

Ti bolli le patate

sulla fiamma bruciante

e ti friggi sbucciate

nel gran Sole calante.

 

Te lo piglia provando

su persona geniale

e ti poni versando,

un pizzico di sale.

 

T’intenerisci snello

dal coperchio posante

e ti mescoli bello

col piattino colmante.

 

Stai sedendo davvero

alla cena avviando

e ti mangi sincero

con la bocca gustando.

 

Ti sollevi squillante

sulla Città fastosa

e ti scorgi svettante

nella Luna gloriosa!

12 aprile 2018

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 3.772.035