• Prassi

Vuoi associarti?

Il CAEM-Lodovico Scarfiotti presente all’Asimotoshow

Print Friendly, PDF & Email
In avanzata fase organizzativa la Rievocazione del Circuito Chienti e Potenza di settembre
tolentino omologazione

Per il secondo anno consecutivo il club CAEM-Lodovico Scarfiotti ha preso parte ad Asimotoshow, la manifestazione annuale dedicata alle moto e alla lunga storia, sportiva e non, delle due ruote, sul circuito di Varano de’ Melegari (Parma). Erano presenti circa 750 mezzi, 450 motociclisti partecipanti tra i quali molti stranieri, numerosi club ASI, e nel ricco programma sono state diverse le iniziative parallele con anniversari e festeggiamenti.

A questa attraente atmosfera carica di passione e di ricordi, non possono sottrarsi numerosi ex-campioni che ogni anno si immergono con soddisfazione nell’ambiente che li ha resi celebri. Tra i più conosciuti Giacomo Agostini e Freddie Spencer.

 

Il gazebo Caem

Antonio Brachetta e Mirko Recanatesi, consiglieri del club marchigiano CAEM hanno preso parte all’intensa attività in pista del fine settimana, con al seguito i loro mezzi: Laverda 750SF del 1972, Morini 3½ Sport del 1977, Moto Guzzi P250 del 1935, Vespa 150 Struzzo del 1955 e Vespa 50 Special del 1972.

Sotto il loro gazebo, rigorosamente griffato CAEM, ha avuto ospitalità anche il campione del mondo pesarese Eugenio Lazzarini, asso delle piccole cilindrate degli anni settanta-ottanta. L’appuntamento dell’Asimotoshow è poi trascorso con visite culturali, premiazioni, e le affollate riunioni conviviali permeate dalla grande voglia di rivedersi l’anno prossimo.

 

Omologazioni a Tolentino

L’attenzione organizzativa del club CAEM-Scarfiotti per il mondo a due ruote è proseguita con la seduta di omologazione ASI effettuata presso la sede Ca.Bi. Gomme a Tolentino. Ben trentacinque i mezzi presenti di collezionisti appartenenti al CAEM, ma anche ai vicini club Scuderia Marche, La Manovella del Fermano, Luigi Fagioli Osimo, Registro Storico Moto Guzzi e Motori d’Epoca Senigallia, che sono passati all’analisi tecnica degli esperti commissari ASI.

Tra i mezzi più interessanti una Moto Guzzi Astore del 1951, una Ducati 750 del 1971, Moto Guzzi PL250 e 500S entrambe del 1937 e un side Norton 16H del 1934.

Si avvicina anche la manifestazione motociclistica a calendario ASI, la Rievocazione del Circuito Chienti e Potenza, che il CAEM-Scarfiotti organizzerà a fine estate, nei giorni 1-2 settembre, con base logistica confermata a Tolentino (Macerata).

10 giugno 2018

 

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 3.821.791