• Prassi

Vuoi associarti?

Nel lavoro non chiedermi l’impossibile… “È notte”

Pubblicato su “La rucola” n° 236, tratto da “Folclore cingolano” di S. Matellicani È notte e lu patró se stizza che è stata corta ‘a giornata, se è stata corta ‘a giornata A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

Un viaggio dopo la guerra, Macerata-Civitanova: ecco, ecco lu mare…

Una storia del tempo che fu scritta da Mariella Marsiglia in dialetto maceratese Su ‘na terazzétta de casa, quella de la cucina, mi fratellu, co’ la solita majetta a rrighe, A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

‘Llu pòru nònnu (traduzione: quel povero nonno)

Storie di vita vera dei primi del ‘900 in dialetto maceratese (tradotto in italiano) Quanno sìamo picculi, quelle serate longhe d’inverno ‘ccanto lu focu, dopo dittu lu A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

Bel racconto in dialetto sulla tradizione del presepe in casa

Tutto cominciava (comincia ancora?) con una domanda: “O va’, facimo lu Presepiu?” “O va’, lu facimo lu Presepiu?” Co’ ‘sta domanna, fatta da me, co’ ‘lla faccetta virba e A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

La “Carovana NoTap/NoSnam” ha fatto tappa a Tolentino

Messa in evidenza la pericolosità del gasdotto che attraverserà le zone terremotate Sabato 13 gennaio a Tolentino il Comitato NoTap (Transadriatic pipeline) ha fatto A 6 persone piace questo articolo. Mi piace

Comprereste frutta e verdura “imperfette” se scontate del 30%?

È quello che ha fatto in Canada, con successo, la catena di supermercati Loblaws In Canada, la catena di supermercati Loblaws, ha lanciato con successo A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

“Il rosso fiore della violenza” – XLI puntata

Un romanzo storico di Matteo Ricucci sugli anni delle Brigate Rosse La piazza sembrava più vasta del solito, immersa in un silenzio che nutriva A 2 persone piace questo articolo. Mi piace

Proverbi in dialetto cingolano con traduzione in italiano

Tratti da “Folclore Cingolano”, libro frutto di una ricerca di Sergio Matellicani I proverbi sono il frutto di un’antica saggezza popolare e nascono sempre da un’acuta A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti: il contadino furbo

Tratto da “Dicerie popolari marchigiane” di Claudio Principi Il contadino furbo, che giustificava lo scarso rendimento dei campi al padrone, così A 11 persone piace questo articolo. Mi piace

Storie maceratesi d’altri tempi: lu Toscanu e lu frate

Un personaggio che amava scherzare su tutto e su tutti senza fare distinzioni Immaginate la scena: Piaggia della Torre in un giorno, mercoledì, di mercato affollata di A 7 persone piace questo articolo. Mi piace

Notizie vere, curiose e divertenti: la giustizia divina

Tratte da “Dicerie popolari marchigiane” di ClaudioPrincipi Un curtinà, dopo aver enumerato i torti subiti, per i quali non aveva trovato alcuno A 5 persone piace questo articolo. Mi piace

Proverbi cingolani

raccolti da Sergio Matellicani ‘U camì’ ‘nnanzi scàlla rètro ‘ncènne A 7 persone piace questo articolo. Mi piace

Quella volta che una tromba d’aria coinvolse Andò

La gente dice: “Un tempo non era così, non c’erano tutti questi danni…”. La tromba d’aria, quando arriva, pare che sia la prima volta, perché la gente dimentica A 8 persone piace questo articolo. Mi piace

Lo scolaro contestatore della scuola rurale di Pacigliano

Tratto da “Dicerie popolari marchigiane” di Claudio Principi Un contadinello della contrada Pacigliano di Montolmo, che frequenta la seconda A 10 persone piace questo articolo. Mi piace

Il contadino e la maledizione secca destinata al somaro

Una breve storiella di campagna in dialetto maceratese con traduzione in italiano A ‘n contadì, un jornu, je se ‘ppuntò lu somaru e non ci stava versu de fallu mòe. “Te A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

Partner istituzionali

Statistiche

  • 3.549.263