I bambini del judo chiedono una grazia

Print Friendly, PDF & Email

Continua la processione in Comune per impetrare San Romano protettore

bambini del judo

 

Continuano senza sosta i pellegrinaggi in Comune, questa volta a impetrare una grazia sono i ragazzi del judo rimasti senza palestra. San Romano deve mettere una pezza sull’imprevidenza degli altri. Questo il coretto dei postulanti: San Romano protettore, non siam frati manco suore, siam judoka professanti vi rompiamo tutti quanti!

A 1 persona piace questo articolo.

Commenti

commenti