Fragole

Print Friendly, PDF & Email

a cura di Cinzia Zanconi

 fragole

Le fragole sono il frutto o, meglio, il falso frutto o conocarpo in termini botanici, di piante della famiglia delle Rosaceae, genere Fragaria. La specie di fragole più diffusa è la Fragaria ananassa o fragola da orto/giardino, ottenuta dall’incrocio tra la Fragaria virginiana nord americana e la Fragaria chiloensis o cilena. La domanda commerciale e le prime colture di fragole si sono sviluppate dal 1600 (anche se le prime citazioni letterarie di trapianti dal selvatico risalgono al XIV secolo). Dapprima gli scambi commerciali non interessavano la Fragaria ananassa (prodotta a partire dalla seconda metà del XVIII secolo), bensì la Fragaria vesca o fragola di bosco. Poi tra la Gran Bretagna e la Francia, l’ibrido ananassa rimpiazzò tutte le colture di fragole di bosco aumentandone la resa, la resistenza e la produzione complessiva. Le fragole sono frutti di dimensioni ridotte, più piccole di una mela ma più grandi di una mora; in piena maturazione si presentano di colore rosso pigmentato giallo-verde. Il gusto dolce e l’aroma delle fragole sono caratteristici e le rendono uno dei frutti più graditi e commercializzati sul pianeta. Si possono consumare fresche, surgelate, essiccate, in confettura, frullate, sciroppate e come succo di frutta o sciroppo liquido; rappresentano un ingrediente assai usato nella formulazione di gelati, torte e dessert.

 

Risotto alle fragole

 risotto-alle-fragole

Ingredienti per 4 persone:

500 g di riso; 350/400 g fragole mature; 1 bicchiere di vino bianco secco; 1 cipolla bianca; 1 tazzina da caffè di panna da cucina; sale; pepe; 50 g di burro; 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva; brodo di verdura.

Preparazione:

Scaldare l’olio in un tegame e farvi rosolare la cipolla tritata finemente, senza bruciarla. Una volta dorata la cipolla, aggiungete il riso (2 pugni a persona + 1 pugno per la pentola) e fatelo tostare per circa 2/3 minuti. Mescolare energicamente, aggiungere il vino bianco mescolando sino a completo assorbimento dei liquidi. A fuoco medio aggiungere il brodo (sempre mantenuto caldo, altrimenti blocca la cottura) poco alla volta, come il riso lo assorbe. A metà cottura unire circa 160 g di fragole lavate, pulite e triturate. Per colorare e aromatizzare con più intensità il risotto, frullate parte delle fragole a disposizione e unite la purea di fragole al risotto. Prima di servirlo in tavola, aggiungere la panna, il burro il sale e il pepe triturati e miscelati tra di loro. Con le fragole rimanenti, guarnite i piatti di portata. Prima di servire, fate riposare il riso per qualche minuto nei singoli piatti.

 

  

Caipiroska alla fragola

 caipiroska-alla-fragola

Ingredienti per 1 persona

1 lime; 50 gr di fragole; 1 cucchiaio di zucchero di canna;

50 ml di vodka; 10 cubetti di ghiaccio.

 

Preparazione

Lavate il lime e tagliatelo a pezzetti, lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a cubetti. Mettete in un bicchiere da cocktail il lime e lo zucchero. Con un pestello pestate e amalgamate gl’ingredienti, poi aggiungete le fragole e continuate e pestare fino a ridurle a purea. Mettete il ghiaccio in un sacchetto per alimenti, tritatelo, poi aggiungetelo nel bicchiere. Infine versateci la vodka mescolate e servite la caipiroska alla fragola.

 

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti