i Picari in scena con “Del Don Giovanni”

Print Friendly, PDF & Email

Terzo appuntamento a Caldarola con la rassegna

IL GUSTO DEL TEATRO

01

Appuntamento domenica prossima, 25 gennaio, alle 17, al teatro di Caldarola, con il Teatro dei Picari di Macerata che presenterà DEL DON GIOVANNI, mosaico teatrale di Francesco Facciolli che cura anche la regia. L’opera è il terzo appuntamento programmato nella rassegna IL GUSTO DEL TEATRO che molto successo di pubblico e di critica sta 05riscuotendo ovunque, in provincia e fuori tanto che si profila già un quasi certo tutto esaurito anche per domenica prossima. Il lavoro che la compagnia, unica rappresentante della provincia, porterà in scena è collaudatissimo. Ha ricevuto ovunque premi ed apprezzamenti, trionfando in diverse rassegne nazionali italiane oltre a ricevere tributi di stima pure all’estero. Dalle note di regia:

02“L’autore, attore e regista Francesco Facciolli cede al fascino dello storico seduttore e scrive un’opera con l’intento di ripercorrerne la vita teatrale. Don Giovanni è presente in antichissimi riti popolari spagnoli legati al culto dei morti, nei canovacci dei commedianti dell’arte, nel teatro di prosa, nell’opera lirica, nell’opera buffa, nel teatro dei burattini, insomma non c’è forma teatrale che non sia stata sedotta dal Don Giovanni.

Don Giovanni è una tragedia, perché inizia e finisce con la morte di un personaggio. Don Giovanni è una farsa, perché i contrasti servo padrone, i travestimenti, le trovate sono certamente caratteristiche del teatro comico popolare, dove il riso ha una funzione rituale, è l’esorcismo delle forze demoniache e sovrannaturali che pervadono la scena”.

“Sarà un pomeriggio bellissimo – commenta Fabiola Scagnetti, dirigente scolastica dell’Istituto De Magistris di Caldarola – poiché su invito della compagnia Valenti e del sindaco Giuseppetti porteremo a teatro i ragazzi delle classi seconde di Caldarola e Belforte che partecipano ai corsi di teatro, tenuti proprio da Francesco Facciolli e che danno vita al progetto Dialettiamoci Primavera. L’occasione sarà propizia per far vedere dal vivo agli allievi il proprio maestro all’opera e non mancherà di grande validità didattica”. Oltre agli studenti delle scuole medie ci saranno anche quelli del Filelfo di Tolentino che 07partecipano al concorso per la migliore recensione delle opere in cartellone (premio Libreria Del Monte).

“Un’esperienza che ha affascinato i ragazzi – dichiara Meri Zampera, collaboratrice della dirigente scolastica – e che ha fatto loro apprezzare e gustare il teatro in una maniera del tutto inconsueta, almeno per la stragrande maggioranza di loro. Esperienza positivissima”.

03Alla fine della commedia verrà servito il consueto aperitivo/cena nelle scuderie del Palazzo Pallotta; un appuntamento ormai atteso e molto apprezzato sia per la qualità dei prodotti che per il modo in cui vengono presentati.

La prima rassegna Nazionale di Teatro Brillante “IL GUSTO DEL TEATRO”, è organizzata dalla Compagnia Valenti e dal Comune di Caldarola.

Moltissime anche le aziende private che hanno concorso a questa organizzazione: Banca Marche, Bcc Banca dei Sibillini, Azienda Agraria Coroncina, Azienda Agraria Colleluce di Franca Malavolta, Annavini panificio e biscottificio, Cantine Belisario, Libreria Del Monte, Oro della Terra ed Infissi Design. La Coldiretti di Macerata, infine, ha dato il proprio contributo. Nella serata di sabato 17, in particolare, hanno messo a disposizione i propri prodotti l’azienda Saputi, il forno Ansovini Giuliano, Fabrizio Monterotti. La rassegna si giova, inoltre, del patrocinio della Provincia di Macerata e di Uilt.

Il biglietto costerà 12,00 €; il ridotto, per studenti, 5,00 €.

Il biglietto e l’abbonamento daranno diritto all’apericena che verrà servito nei locali delle scuderie di Palazzo Pallotta (Municipio).

Altre informazioni sul sito:www.ilgustodelteatro.it

 

A 2 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti