Giochi maceratesi che vanno per la maggiore: Monopoli e Domino

Print Friendly, PDF & Email

Un residente maceratese di corso Cavour si è vista arrivare una lettera in cui l’APM lo avvisa che lui, utente di Zona B, non potrà più parcheggiare in piazza Garibaldi, perché questa è stata destinata agli utenti del Centro Storico (conseguenza del recente riordino). Finora questo è il gioco del Monopoli: spostati di una casella e vai…

Lui telefona e chiede: “Dove parcheggio l’auto?” lo mandano nelle vie parallele (via Corridoni, via Morbiducci) e lui ci va, e lotta per un posto (una botta davanti, una dietro per farsi spazio, lui e pure gli altri) con i residenti di quelle vie che lo guardano male: “Che vuoi qui? Questa è zona nostra!” E questo è l’effetto Domino: io, ultimo arrivato, comincio a spingere…

Siamo alla fine del gioco: il poverino, manco allo stadio può più parcheggiare, così com’è stato ridotto quello spazio. Lui tribola e in Comune giocano, a Monopoli e a Domino: ti sposto, uno spinge e gli altri cadono…

28 febbraio 2018    

 

A 8 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti