Bella accoglienza! Non bastano gli # serve una consapevolezza di base

Print Friendly, PDF & Email

Guardate dove hanno messo l’area di attesa in piazza della Libertà: sul posto della immondizia… benvenuti a Macerata! O spostate i cartelli o spostate i cassonetti.

 

La porta

Alle spalle dell’area di attesa c’è una porta della chiesa di San Paolo tutta butterata… benvenuti a Macerata! Rifare il portone? Ma ci volete mettere almeno una pannellatura per rivestirla? ‘Na mà’ de virnice…

 

Il corso

Lasciamo piazza della Libertà e ci avviamo per il corso della Repubblica e, verso la metà, volgendo lo sguardo sull’imbocco del vicoletto che unisce il corso con la sottostante via Santa Maria della Porta lo spettacolo è quello che vedete in foto: benvenuti a Macerata! Insomma il discorso è corto, i progetti altisonanti da soli non funzionano bene, vanno aiutati facendo una manutenzione continua alla città: il decoro va a braccetto con la dignità.

17 marzo 2018   

A 16 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti