I profumati odori della Natura cullati dalle onde del mare: “Involami”

Print Friendly, PDF & Email

Da reconditi lidi

pervengon nell’aere

profumi invasivi.

La natura mi porta

verso orientali sensazioni

sento il vibrar dei violini e…

vorrei sentimi cullare

da un’onda!

Involami,

vascello fantasma!

Prima che il sole anneghi

ancor nel suo mare

e un triste valzer affolli,

di languore, la sera

già incensata dall’oppio..

di mille profumi!

Involami,

vascello fantasma!

Con la carezza del tuo rollio

verso dolci riviere

profumate di tamarindo!

24 marzo 2018

A 2 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti