A Corridonia l’Avis ha festeggiato il 50° dalla fondazione

Print Friendly, PDF & Email

Durante i festeggiamenti per i Santi Patroni Pietro e Paolo l’Associazione AVIS di Corridonia, presieduta da Giovanni Fortuna,  ha commemorato, con il Patrocinio del Comune di Corridonia,  il 50° anniversario di fondazione che quest’anno ha visto un ricco calendario di iniziative;

Il 28 giugno, in collaborazione con la società sportiva Sacen, si è svolta la passeggiata per le vie del Centro Storico, guidata da Giorgio Quintili, con degustazione di prodotti tipici offerti dai negozi di alimentari del Centro. Sabato 30 giugno, in Piazza F.Corridoni, si è svolto il divertentissimo spettacolo “Riso fa buon Sangue” tour 2018 organizzato dall’Associazione AVIS in collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Corridonia.

Domenica primo luglio si è svolta la commemorazione ufficiale per il 50°. I donatori locali e i rappresentanti delle Associazioni Avis dei comuni della Provincia di Macerata e non solo,  con i loro gonfaloni, sono sfilati in corteo per le vie cittadine accompagnati dalle note della “Banda Musicale G.B. Velluti”, rendendo omaggio al monumento di Filippo Corridoni e al monumento del Donatore, dove è stata inaugurata una nuova tarda con la seguente scritta “A ringraziamento dei fondatori e donatori che con altruismo e generosità hanno dato vita alla vita”.

Sempre in mattinata, dopo la S. Messa nella Chiesa di SS Pietro Paolo e Donato celebrata dal Parroco Don Fabio Moretti,  si è svolta una cerimonia al Teatro Luigi Lanzi con premiazione ufficiale per i donatori benemeriti alla presenza del Presidente Regionale  AVIS Massimo Lauri e del Presidente Provinciale Silvano Gironacci.  Il Sindaco Paolo Cartechini, dopo aver dato il benvenuto a tutti gli intervenuti, ha evidenziato i tre aspetti che contraddistinguono il volontariato AVIS: Generosità, umiltà e anonimato. Poi, rivolgendosi ai donatori, con sentimenti di apprezzamento e gratitudine, ha rivolto loro un vivo ringraziamento sottolineando che la loro attività di volontariato  è motivo di grande orgoglio per la Città di Corridonia e deve essere di incoraggiamento per chi è intenzionato ad iniziare a donare il sangue e vorrebbe entrare a far parte dell’Associazione AVIS.

In occasione del 50°  dell’Avis l’artista Leonardo Serafini ha donato all’Associazione una sua opera realizzata a tema.

Al termine della cerimonia i donatori Avis e i loro ospiti si sono ritrovati nel tradizionale pranzo sociale.

3 luglio 2018

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti