Menghi Shoes Macerata batte in casa il Leverano

Print Friendly, PDF & Email

Vince soffrendo la Menghi Shoes Macerata nella seconda gara interna della stagione. Contro Leverano i ragazzi allenati da Bosco vanno sotto 2 a 0 prima di entrare in partita (anche grazie all’ottimo apporto di Miscio e Nasari in campo per Piazza e Tartaglione) e riuscire a conquistare due punti preziosi al tie break (20-25, 22-25, 25-15, 25-18, 15-7). Con il successo odierno Casoli (in campo all’esordio dopo aver scontato la squalifica) e soci salgono a quota sei in graduatoria dopo tre giornate e giovedì saranno impegnati nella difficile trasferta di Santa Croce. Altra prova super per l’opposto Igor Tiurin, capace di mettere a segno 33 punti con il 56 per cento in attacco.

 

La cronaca

Macerata in campo con Piazza-Tiurin, Casoli e Tartaglione in banda, Franceschini e Bussolari al centro con Gabbanelli nelle vesti di libero. Dall’altra parte della rete Leverano si schiera con Tusch-Ristic, schiacciatori Orefice e Galasso, centrali Serra e Scrimieri. Libero Catania. L’invasione di Franceschini regala il punto del 10 a 7 per gli ospiti. Il primo tempo di Scrimieri porta gli ospiti avanti 18 a 12. Il muro di Serra su Franceschini chiude il primo set 25 a 20 per gli ospiti.  Leverano parte bene anche nel secondo set: Ristic a bersaglio per l’11 a 8.  L’attacco out di Casoli regala il 20 a 16 per Leverano. I locali tornano in carreggiata e l’errore di Ristic ristabilisce la parità a quota 22. E’ però lo stesso Ristic a spezzare l’equilibrio nel finale. Il suo ace chiude il parziale 25 a 22. Due colpi consecutivi di Nasari portano la Menghi Shoes avanti 8 a 4 ad inizio terzo set. E’ il muro di Casoli su Orefice a portare i locali sul 14 a 7. Ed è ancora il capitano Casoli a chiudere il parziale: 25-15 per la Menghi Shoes. Grande equilibrio in avvio di quarto set con il muro di Franceschini che porta la Menghi Shoes avanti 10 a 9. Tiurin a segno per il 18 a 13. L’errore al servizio di Serra chiude il set: 25 a 18 per la Menghi Shoes. Sfida al tie break.  Inizia bene per i locali il set decisivo: Nasari mette a segno il 7 a 4. Ci pensa Miscio a chiudere: 15 a 7 per Macerata nel set decisivo.

 

Il tabellino

MENGHI SHOES MACERATA 3: Franceschini 8, Nasari 9, Casoli 15, Miscio 3, Tartaglione 1, Piazza 2, Tiurin 33, Bussolari 3, Gonzi, Molinari, Gabbanelli (L). Non entrati: Bucchi, Condorelli, Furiassi. All: Bosco.

BCC LEVERANO 2: Galasso 7, Balestra 1, Tusch 2, Scrimieri 12, Orefice 18, Ristic 16, Serra 5, Catania (L), Sergio, Ristani 3. Non entrati: Dimastrogiovanni (L), Cagnazzo, Miraglia. All: Zecca.

Arbitri: Fabio Toni e Maurizio Merli.

Note: Spettatori 250. Incasso 705 euro.

Parziali: 20-25, 22-25, 25-15, 25-18, 15-7.

Foto Mauro Pianesi

28 ottobre 2018

A 1 persona piace questo articolo.

Commenti

commenti