XII Edizione del Festival della Musica Impossibile

Print Friendly, PDF & Email

Musica, emozioni e buon umore. È stata una grande esibizione quella dei ragazzi e ragazze dei centri socio educativi e riabilitativi “L’Infinito” di Recanati, “Alice” di Loreto e “Il Ciclamino” di Corridonia alla XII Edizione del Festival della Musica Impossibile a Falconara.

Il festival nazionale di musica che mette al centro l’incontro tra musicisti professionisti e musicisti con “diverse abilità” da tutta Italia. I nostri utenti, diretti dal maestro Francesco Amico e affiancati dagli operatori e educatori Pars, hanno potuto così vivere una esperienza unica sul palcoscenico del Palasport Badiali di Falconara.

“Con Francesco Amico abbiamo preparato un Drum circle molto speciale – hanno spiegato gli educatori dei centri gestiti dalla Pars onlus – ed è stata un’esibizione strumentale con moderatore. I nostri ragazzi hanno utilizzato strumenti a percussione come tamburi, campanelle e maracas. Abbiamo voluto dedicare un inno a madre natura, mettendo al centro del cerchio una donna con una grande gonna colorata e palloncini tenuta da tutti i partecipanti. La musica nella riabilitazione è un metodo molto importante e continuativo nei nostri centri”.

L’esibizione è terminata con l’interpretazione della nota canzone di Francesco Gabbani, Occidentali’s Karma, e un balletto lanciando al pubblico palloncini e una pioggia di coriandoli.

1 dicembre 2018

A 8 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti