Ritorna l’hockey al Cus Macerata partendo dalle scuole

Print Friendly, PDF & Email

Si è affacciato anche l’hockey in via Valerio, a conferma della volontà del Cus Macerata di tornare vera e propria polisportiva. Nelle settimane precedenti le vacanze natalizie, è stato frequente trovare gruppi di ragazzini e scolaresche impazzare con le mazze sul campo in sintetico dell’Ente. 

 

L’hockey parte dalle scuole

Il Cus Macerata infatti ha puntato sulle scuole cittadine per ricreare la sezione dell’hockey, l’obiettivo è quello di partire dal basso dotandosi anzitutto del “serbatoio”. Una politica intrapresa già da anni nel futsal e che ha portato il Cus a dotarsi della Scuola calcio a 5 più numerosa in zona

e foriera di soddisfazioni e riconoscimenti. 

Dopo la pallavolo femminile rinata un anno fa, ecco dunque un altro gradito ritorno (l’hockey soprattutto al maschile è stato presente al Cus, a fasi alterne, addirittura già dai lontani anni ’60), il progetto viene descritto dal dirigente della sezione Dante Francavilla, ex giocatore prima e

allenatore poi con esperienze anche a Mogliano e Potenza Picena. 

 

L’intervista a Dante Francavilla

Quale punto di partenza?

“Per ora siamo interessati ad allestire il vivaio, nello specifico la base, la fascia d’età da cui si comincia a disputare i campionati, quella dai 10 ai 12 anni”.

Un progetto i cui benefici non saranno solo per il Cus, vero?

“Sì, perché l’intenzione è quella di allargare la base hockeystica in città e in provincia, anche a Potenza Picena stanno pensando di espandersi e pure a Recanati di far nascere una squadra”.

Quale motivazione/necessità c’è dietro questa iniziativa?

“Solo così potremo far disputare dei tornei giovanili, perché altrimenti mancherebbe il quorum e le squadre dovrebbero partecipare a campionati con club del Lazio o della Toscana con costi troppo elevati”. 

E il Cus guarda alle scuole…

“Sì, per adesso alle medie, abbiamo gli alunni della San Giuseppe che vengono a divertirsi negli impianti cussini, seguiti dal nostro istruttore Filippo Simonetti e dall’insegnante Manuele Santucci.

Questo naturalmente è solo il primo passo”.

Lo step successivo?

“Il desiderio è di coinvolgere più scuole cittadine possibili e trovare ragazzi interessati, così da allestire una squadra per la prossima stagione”.

 

Info

CUS Macerata, Via Salvatore Valerio 69 | 62100, Macerata  

Segreteria 0733.239450 – PI 00400060430  

E-mail:  info@cusmacerata.it

Internet: www.cusmacerata.it

3 gennaio 2019

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti