Notizie in breve dal comune di San Severino Marche

Print Friendly, PDF & Email

Nuovo indirizzo di studi – Attivato, a partire dal nuovo anno scolastico, l’indirizzo di studi “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” presso l’Istituto Professionale “Ercole Rosa” di San Severino Marche, per formare una figura professionale, riconosciuta a livello nazionale e regionale, che esercita attività assistenziali di base in ambito sociale e sanitario in numerose strutture, quali cooperative ed enti che erogano servizi sociali, socio-sanitari, assistenziali ed educativi, rivolti ad anziani, disabili, minori, soggetti che necessitano di assistenza e che hanno bisogno di personale adeguatamente preparato per promuoverne la salute e il benessere bio – psico sociale. Tra le materie del scorso figurano: Scienze umane e sociali, Metodologie Operative, Igiene e Cultura Medico Sanitaria, Psicologia Generale ed Applicata, Diritto, Economia e Tecnica amministrativa del settore socio-sanitario. Al termine degli studi, della durata di cinque anni, il diplomato consegue un diploma spendibile nel mondo del lavoro ma può anche accedere a tutte le facoltà universitarie, in particolare Scienze infermieristiche, Ostetricia, Medicina, Tecnico della riabilitazione, Scienze della formazione primaria, Scienze dell’educazione, Psicologia, Sociologia, Servizi sociali.

 

Altra casa tornata agibile – Ritorno alla normalità, dopo le scosse di terremoto dell’ottobre 2016, per un’altra famiglia settempedana che si è vista recapitare la revoca dell’Ordinanza di inagibilità della propria casa emessa, a seguito del sisma, dal sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei. Lo stesso primo cittadino ha dichiarato di nuovo agibile l’edificio che ospita un’abitazione e due pertinenze, sito in località Granali, dopo la fine dei lavori su progetto firmato dal geom. Antonella Mercorelli.

 

Sant’Antonio Abate – Domenica prossima, 20 gennaio, a Serralta di San Severino Marche si rinnova la tradizionale Festa di Sant’Antonio con la benedizione degli animali e la benedizione del pane. Alle ore 11:30, nella chiesa del Torrone, sarà celebrata una Santa Messa al termine della quale è prevista  la particolare cerimonia. L’iniziativa è organizzata dal Comitato frazione Serralta.

18 gennaio 2019

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti