Macerata, conversazione con Cecilia Ligorio su Rigoletto

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 6 marzo, alle ore 18:00 nel Foyer del Teatro Lauro Rossi, terzo incontro degli “Amici dello Sferisterio” dedicato a Rigoletto. Il titolo tornerà sul palcoscenico dello Sferisterio la prossima estate nella versione del 2015 del regista Federico Grazzini. 

Una conversazione con  Cecilia Ligorio con la quale si metteranno in evidenza gli aspetti drammaturgici dell’opera verdiana. 

La Ligorio torna a Macerata dopo il successo di SHI (Si faccia!), opera dedicata a Matteo Ricci della quale è stata librettista (musica di Carlo Boccadoro) e regista, che inaugurò la stagione 2017 Oriente. È reduce dalla ripresa della regia proprio di quest’opera al Regio di Torino nella recente versione firmata da John Turturro, con il quale ha collaborato nella messa in scena al Teatro Massimo di Palermo. Veronese di origine, è regista, librettista, attrice e drammaturga. Ha studiato violoncello, canto, danza e filosofia. 

La scorsa stagione ha firmato la regia della Semiramide di G. Rossini al Teatro La Fenice di Venezia e collaborato con importanti festival e teatri.
L’evento ha il patrocinio del Comune di Macerata e del Macerata Opera Festival. 
Ph. Gustavo Mirabile e Alfredo Tabocchini

5 marzo 2019

A 2 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti