L’IIS Matteo Ricci aderisce al progetto di Legambiente ed Ecopneus

Print Friendly, PDF & Email

Il futuro dell’ambiente non può che essere una prioritaria preoccupazione  per i giovani dell’istituto di Istruzione Superiore “Matteo Ricci” di Macerata.

Le classi 3U, 4S, 4U, 5T, 5U dell’indirizzo Chimica Materiali Biotecnologie, opzioni Sanitario e Ambientale, hanno aderito al progetto educativo “Per il corretto riciclo degli pneumatici fuori uso 2018-2019”, proposto da Legambiente  in collaborazione con Ecopneus (società consortile per il  rintracciamento, la  raccolta, il trattamento e la destinazione finale degli Pneumatici Fuori Uso), con l’obiettivo di conoscere e comprendere i benefici derivanti dalla corretta gestione dei PFU acquistati legalmente, non dispersi nell’ambiente bensì adeguatamente riciclati.

Le studentesse e gli studenti, seguiti da referenti dell’iniziativa e disponendo di materiali didattici e informativi, al termine del percorso hanno realizzato un video-spot finalizzato a lanciare un messaggio di stimolo verso atteggiamenti adeguati a costruire un territorio migliore.

E se il “Ricci” dovesse risultare tra i vincitori e  fruire del rifacimento della superficie di un impianto sportivo con stesa contenente gomma da PFU, o di  arredi per interno/esterno realizzati con gomma riciclata, come prevede il bando, sarà grazie alle docenti Floriana Seri, Barbara Eugeni, Gigliola Trapasso, Elisabetta Crucianelli ed Emanuela Borocci che hanno colto l’opportunità di inserire l’iniziativa all’interno del progetto “Differenziamoci”, comprendendo la valenza educativa e formativa della proposta.

17 marzo 2019

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti