• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

È u témpu – me se dice – non è niente…  “ ‘E dòje reumatiche”

Print Friendly, PDF & Email
Poesia dialettale scritta da Elia Bonci e pubblicata sul mensile “La rucola” n° 248
dolori reumatici

“È u témpu – me se dice – non è niente;

‘e dòje co’ ‘sta nèbbia adè sigure”.

Sarrà, ma… non ce credo ‘n accidente:

da gioinotto corrìo co ‘a nebbia pure.

 

Adesso i pia me parla e malamente,

‘e gamme me tormenta ‘nte ‘e gionture,

‘n bracciu nu posso smòe, me sgrulla ‘n dente,

su ‘e spalle po’… ciò tutte ‘ndoliture.

 

E po’ te baste a dì’ che sci stranuto,

lì ‘a  schina me fa vede tutte ‘e stelle.

“Jùtete” – dice mójema! – me juto;

 

qu’ho da fa’ sci non posso fa’ coèlle?!

Mó sto a vedé che è mejo sci me stuto,

tantu vego che no’ sto bè’ più mmelle.

Elia Bonci

23 marzo 2019

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.721.475