• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Notizie in breve dal territorio del Comune di San Severino Marche

Print Friendly, PDF & Email
Mobilità per i minori – Concorso musicale – Programma completo Notte dei Musei
Piazza_del_popolo_San_Severino_Marche

Mobilità  per i minori – Nell’ambito del progetto di mobilità garantita promosso dalla Unione Montana Potenza Esino Musone in collaborazione P.M.G. Italia SpA, e realizzato grazie al contributo di molte aziende del territorio, giovedì prossimo (9 maggio) alle ore 18, in piazza Del Popolo a San Severino Marche, si terrà la consegna di un nuovo veicolo destinato al trasporto dei minori dell’Ambito Territoriale Sociale. Subito dopo l’inaugurazione del mezzo nella sala consiliare dell’Unione, in viale Mazzini, verranno consegnati gli attestati di ringraziamento agli sponsor dell’iniziativa.

 

Concorso musicale – Quasi tutto pronto per XXII Concorso Musicale Città di San Severino Marche, riservato agli alunni delle scuole secondarie a indirizzo musicale. La manifestazione prenderà ufficialmente il via mercoledì 8 maggio alle ore 14:00 e si concluderà venerdì 10 nel tardo pomeriggio.

Sono 14 le scuole partecipanti, oltre 500 ragazzi coinvolti, 248 esibizioni suddivise tra le varie sezioni: solisti, pianoforte a 4 mani, formazioni dal duo al sestetto, formazioni libere e orchestre; 4 le commissioni che lavoreranno contemporaneamente formate da docenti di strumento presso le scuole a indirizzo musicale, conservatori e concertisti.

Una bella festa musicale che si rinnova, un momento altamente formativo e una valido scambio per in nostri ragazzi e di confronto tra colleghi di strumento e di musica.

L’istituto comprensivo a indirizzo musicale di San Severino Marche è una delle prime scuole italiane ad attivare la sperimentazione musicale nel 1982/1983 e da allora ha sempre sostenuto e creduto fortemente nelle validità della musica, come sottolinea il dirigente scolastico prof. Sandro Luciani, il corso ad indirizzo musicale caratterizza particolarmente il nostro istituto comprensivo e questo concorso nato 22 anni è stato uno dei primi in Italia riservato alle scuole ad indirizzo musicale. La direzione artistica è affidata al prof. Vincenzo Correnti, docente di clarinetto presso questo istituto dal 1995 e apprezzato musicista e compositore con importanti riconoscimenti in ambito didattico.

Notte dei Musei – Raccolte d’arte,  monumenti e chiese aperte fino a tarda ora per ospitare visite guidate, esposizioni, spettacoli e mercatini. Sabato 18 maggio, con il taglio del nastro alle ore 18:30 al teatro Feronia, torna la Notte dei Musei che, per l’edizione 2019, si riappropria del suo vero significato, ovvero quello di evento unico capace di aprire le porte di musei in orario serale e notturno permettendo un’emozionante ed insolita fruizione del patrimonio artistico a tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita.

Teatro Feronia – Al Feronia sono previsti una visita guidata con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”, a cura di Costanza Faina alle ore 20, e lo show di Paolo Ruffini, alle ore 21:30 ad ingresso gratuito nell’ambito degli appuntamenti per il 60esimo della fondazione dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Eustachio Divini”. L’esibizione di musica e cabaret del conduttore tv, regista e comico italiano, sarà preceduta, nel pomeriggio, da esibizioni ginnico, acrobatiche e musicali.

Locanda Castello di Pitino – Sempre nel pomeriggio, ma alle ore 16:30, la Locanda del Castello di Pitino ospiterà l’incontro con la maestra Anna Caltagirone Antinori e la giornalista Paola Ciccioli dal titolo: “La mia “scuoletta” di Pitino”.

I dipinti del Biagioli – Alle 20, in piazza Del Popolo, visita ai dipinti di Filippo Bigioli conservati nel palazzo Gentili. Nella chiesa di San Giovanni apertura degli spazi dello “Scrigno della gioia” e mercatino del libro usato mentre nella chiesa di San Rocco visita con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”.

I costumi storici – Nella sede del Palio dei Castelli, in largo Croce Verde, esposizione di costumi storici dell’Associazione Palio dei Castelli “L’Atelier Medievale”.

Pinacoteca – Porte aperte, ovviamente, anche alla Pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi” di via Salimbeni anche qui con la visita delle miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”, a partire dalle ore 20. Nello stesso orario visita alla mostra “Per le vie di San Severino: un percorso illustre nella storia della città”. Alle ore 21,30 e alle ore 22,30 visita guidata con guide abilitate.

San Lorenzo in Doliolo – Nella basilica di San Lorenzo in Doliolo, dalle ore 20, visita con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi”. E, sempre dalla stessa ora, visite guidate anche ai Musei di Borgo Conce a cura di Alberto Vignati e Domenico Ceci.

Museo archeologico – Porte aperte pure al Museo archeologico “G. Moretti” di Castello al Monte. Qui, dalle ore 20, visite con le miniguide dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” e animazioni tattili a cura dell’associazione “La storia toccata con mano”. Alle ore 21,30 e alle ore 22,30 visite guidate con guide abilitate.

Pittura, fotografia, mostra – Nella sede di via Cesare Battisti l’associazione “La Tavolozza” presenta una mostra di pitture e sculture. Sempre dalle ore 20 all’Università della Terza Età di via Salimbeni, esposizione degli elaborati di fotografia, pittura e ricamo. In via Garibaldi, invece, dalle ore 18,30 “Mercatino della Notte”. Nella chiesa della Misericordia sarà aperta dalle ore 20 la mostra “Santa Maria del Glorioso, 500 anni di fede” a cura del Centro culturale Andrej Tarkovskij. Nella sagrestia della basilica della chiesa di Santa Maria del Glorioso, dalle ore 20, visita guidata agli ex voto del santuario a cura di Piera Firinaio e Raoul Paciaroni.

Bus navetta gratuito – In occasione della Notte dei Musei 2019 siti e raccolte d’arte saranno aperti dalle ore 20 alle 24. E’ previsto inoltre un servizio di bus navetta gratuito, dalle ore 20, che collegherà, con partenza da San Domenico, al Castello al Monte e al Glorioso. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Pro Loco ufficio Iat, in piazza Del Popolo, oppure al numero di telefono 0733638414.

7 maggio 2019

A 5 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.825.987