• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Lu cumputer adè ‘n invenzió ‘ccizzionale…  “Lu cumputer”

Print Friendly, PDF & Email
Poesia dialettale scritta da Cisirino, pubblicata sul mensile “La rucola” n° 250
virus-pc

Lu cumputer adè ‘n invenzió ‘ccizzionale

‘na troàta daéro vèlla e straordinaria.

Fa tutto, adè veramente fenomenale!

Po’ ‘mpruisamente ‘gni có’ te va per aria.

 

Pare ch’è doventatu mattu, tuttunbottu,

non se raccapezza più, pare ‘n ossesso.

Peppe m’ha ditto: “Mio caru joénottu

guarda che anghi le donne fa listesso”.

Cisirino

8 maggio 2019

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.876.031