Notizie in breve dal territorio del Comune di San Severino Marche

Print Friendly, PDF & Email

Il dono – Grazie alla solidarietà di numerosi imprenditori del territorio un nuovo mezzo, un Fiat Doblò Maxi abilitato anche al trasporto delle persone disabili, è stato consegnato, nell’ambito di un progetto di mobilità garantita, dalla P.M.G. Italia SpA al presidente dell’Unione Montana Potenza Esino Musone, Matteo Cicconi, nel corso di una cerimonia svoltasi in piazza Del Popolo alla presenza del sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, del coordinatore dell’Ats 17, Valerio Valeriani, e di don Aldo Romagnoli  che ha benedetto il veicolo destinato al trasporto dei minori e dei disabili da e per i centri di aggregazione, per le colonie estive e per altre finalità. Dopo l’inaugurazione del mezzo, nella sala consiliare della sede di viale Mazzini, sono stati consegnati gli attestati di ringraziamento agli sponsor dell’iniziativa.

L’elenco delle imprese coinvolte: Sios, Seriart G2, Gregorietti Edilia, Anibaldi Marmi, Tormatic, Petrocchi Lamiere, Lombardelli Confezioni. Studio San Severino Marche, Farmacia Lorenzetti, Co.Ar., Clagor, Sound Gardens, Edilbiangi, Piancatelli, Lavorcarni e Centro Studi Aziendali di San Severino Marche, Lattoner Pompe Funebri, F.lli Gionchetti, Autotrasporti Falzetti, Tipografia Grafostil, Bitecnica, Autofficina Gatti  e Mencucci, Antonio Merloni Cylinders di Matelica, Plasgomma, Euro Marketing 90, Artifer 2001 di Esanatoglia, Fimic di Pioraco e Deco di Saccolongo.

 

Raduno 500 – Le leggendarie utilitarie che hanno segnato il dopoguerra italiano e il boom economico, tornano in piazza Del Popolo, a San Severino Marche, sabato 11 maggio e domenica 12 maggio per il “500 Septempeda Meeting”, l’annuale raduno promosso dal Gruppo Amatori 500 con il patrocinio del Comune.

Il programma: sabato 11 maggio, alle ore 13:00, ritrovo e inizio iscrizioni nella nuova sede di via del Forno Vecchio poi partenza per il kartodromo “Il Pipistrello” di Castelraimondo dove si svolgerà una prova di abilità valevole per l’assegnazione del diciassettesimo trofeo “Giammario Piancatelli”. Per chi lo vorrà visita guidata alla cantina Quacquarini di Serrapetrona dove si produce la Vernaccia Docg. Dopo la gara breve giro turistico e rientro a San Severino per un aperitivo offerto dal bar ristorante Scuriatti e la cena al ristorante Villa Berta. La serata sarà allietata da musica, balli e dalla festa per l’elezione di “Miss 500”.

Domenica 12 maggio ritrovo alle ore 8 in piazza Del Popolo per le iscrizioni e prova di scorrimento per l’assegnazione del primo trofeo “Gruppo Amatori 500”. A tutti gli iscritti sarà consegnato un ricco pacco dono.  Alle 11 partenza per un breve giro turistico e poi aperitivo offerto dalla ditta Piancatelli. Alle 13 pranzo a Villa Berta. Durante il pranzo verrà estratta una ricca lotteria e verranno effettuate le premiazioni delle due gare. Come ogni anno parte dell’incasso della manifestazione sarà devoluto in beneficenza.

 

Il concerto – Il villaggio terremotati “Campagnano” di San Severino Marche, dove dal Natale 2017 vivono più di cento famiglie settempedane ospiti in strutture abitative emergenziali, domenica 12 maggio ospiterà alle ore 10:30, un Concerto per le popolazioni colpite dal sisma degli studenti del Conservatorio statale di musica “Gioacchino Rossini” di Pesaro.

 “L’ambiente di un Conservatorio di musica può sembrare lontano ed estraneo a questi

Problemi – spiegano i promotori dell’iniziativa –  ma le vicende legate al sisma non hanno lasciato indifferenti studenti e insegnanti. Lo sviluppo della componente umana è, d’altronde, un elemento essenziale nella formazione di un musicista: chi desidera comunicare qualcosa attraverso le note, chi vuole esprimersi veramente attraverso lo strumento, non può prescindere dallo sviluppo della propria sensibilità. Anche noi musicisti, dunque, ci sentiamo vicini alle popolazioni terremotate, e l’idea di regalare un momento di serenità attraverso la musica a chi vive situazioni difficili non poteva che trovare un riscontro positivo nell’ambiente del Conservatorio”.

E’ il secondo anno che il Conservatorio di Pesaro mette in atto l’iniziativa grazie anche al sostegno dei genitori dei ragazzi. Gli studenti protagonisti dell’evento sono iscritti ai corsi preaccademici, ordinamentale, trienni di primo livello e bienni di secondo livello del Conservatorio.

Parteciperanno i musicisti: Cesare Domizi, Pietro Silvi, Ruben Forte, Federico Palmioli, Benedetta Palmioli, Pan Shaoquian, Tommaso Rocchetti, Giandomenico Pandolfino, Daniele Bolletta, Bruno Di Terlizzi, Marco Silvi, Luana Russo e Roman Antonio Gai. In programma musiche di Bach, Fishman, Norton, Raule, Hindemith, Iturralde, Anderson’s, Joplin, Matitia, De Marzi e Piazzolla.

11 maggio 2019

A 11 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti