• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Alla 35° RACI è Faro, dell’azienda Mei, il Best in Show

Print Friendly, PDF & Email
I quattro campioni e campionesse assoluti sono “Ilario”, “Faro”, “Bella” e “Giuda”
Best in show FARO

La 35^ edizione della Mostra Nazionale dei Bovini di Razza Marchigiana, nell’ambito della 35^ Rassegna Agricola del Centro Italia, ha decretato oggi pomeriggio al Centro Fiere di Villa Potenza il suo Best in Show scelto tra i quattro campioni assoluti della manifestazione. Si tratta di Faro dell’azienda Mei di Mei Marco che si è aggiudicato il premio intitolato al veterinario Valtiero Sangiorgi.

 

I campioni

Nel dettaglio, i campioni assoluti sezione maschi junior sono: Ilario campione assoluto junior dell’azienda società agricola forestale Morica, e Faro dell’azienda Mei di Mei Marco campione assoluto senior, tra le femmine Bella campionessa assoluta senior dell’azienda Vissani Gianni e Fabio e Giuda campionessa assoluta junior dell’azienda Vissani Cristian.

 

Oltre 2mila allevamenti, oltre 50mila capi

La premiazione della 35^ Mostra nazionale dei bovini di razza marchigiana, tra le più famose razze da carne del mondo e che conta 2110 allevamenti per un totale di 52.700 capi circa, alla quale erano iscritti a catalogo 200 capi provenienti dalle migliori aziende di Macerata, Ancona, Perugia, Pescara e Teramo, si è svolta alla presenza del sindaco Romano Carancini, dell’eurodeputata Simona Bonafé e degli assessori Monteverde, Canesin, Casoni, Ricotta, Marcolini e Jesari.

L’evento espositivo è iniziato venerdì 10 maggio con la consueta gara di giudizio riservata agli studenti degli Istituti Tecnici Agrari. I lavori di ring sono proseguiti nel pomeriggio con il giudizio della Mostra Nazionale, che si è protratta nella giornata di ieri, sabato 11 maggio, e si conclusa oggi domenica 12 maggio con le finali per la proclamazione dei Campioni Assoluti e i concorsi collaterali.

 

I trofei

Oggi pomeriggio sono stati assegnati anche i trofei “Lucio Migni”, “Miglior Progenie di Madre”, “Top  Sires”, “Valtiero Sangiorgi” ed “Euro Saltari” oltre a quello riservato al “Miglior gruppo di allevamento”. Il nutrito programma pomeridiano sul ring della marchigiana si è concluso con le tradizionali gare riservate ai conduttori delle sezioni junior e senior.

 

La consegna della targa

Nel corso della premiazione il Comune di Macerata, nella persona del sindaco Romano Carancini, ha consegnato una targa ai familiari di Euro Saltari, morto lo scorso anno, funzionario dell’Ispettorato provinciale del ministero dell’Agricoltura ed esperto della razza bovina marchigiana “a ricordo delle qualità umane, della competenza tecnica del costante impegno profuso per la realizzazione della Raci e della straordinaria attenzione dedicata alla ricerca per il miglioramento genetico della razza bovina marchigiana” come recita il testo del riconoscimento.

La mostra dei bovini è stata organizzata e gestita dall’Associazione nazionale allevatori bovini italiani carne (Anabic), che dal 1961 si occupa della tutela e della valorizzazione della razza marchigiana, dal Comune di Macerata e dalla Pro Loco di Villa Potenza.

La rassegna rappresenta uno dei principali eventi espositivi delle razze italiane specializzate carne per numero e qualità del bestiame partecipante, a testimonianza della grande vitalità del settore.

13 maggio 2019  

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.826.005