• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Al “Macerata Opera festival” sarà charity partner l’AVIS

Print Friendly, PDF & Email
Promozione della donazione del sangue e raccolta fondi per il reparto di Radioterapia 
avis macerata

Si avvicinano le serate del Macerata Opera Festival e l’edizione 2019 avrà l’Avis come charity partner, un desiderio che si avvera per l’associazione proprio nell’estate che vede come slogan del MOF “Rosso desiderio”. Appunto in armonia con lo spirito dell’Avis che fa del sangue, della donazione del sangue, la sua finalità.

L’Avis Comunale di Macerata presieduta da Elisabetta Marcolini sarà presente a ogni appuntamento in programma allo Sferisterio, a cominciare dalle anteprime del 16, 17 e 18 luglio alla vigilia della “prima”. L’obiettivo è duplice, da una parte la promozione della donazione del sangue cercando nuovi volontari/iscritti e dall’altra proseguire, con un bacino d’utenza sicuramente ampio e variegato, la campagna di sensibilizzazione.

Ma c’è di più. Mediante questa collaborazione l’Avis ribadisce la sua volontà di promozione del bene della persona e della città e pertanto ha abbinato alla partnership anche una raccolta di fondi che servirà per l’acquisto di macchinari da destinare al reparto di Radioterapia dell’ospedale di Macerata.

“Lo Sferisterio è bellezza e arricchimento per Macerata – afferma la presidente Elisabetta Marcolini- e l’Avis comunale ha sempre fornito il suo contributo, ma questa volta siamo felicissimi di esserci come partner. Saremo presenti con appositi spazi lasciando materiale informativo e naturalmente aperti ad accogliere nuovi iscritti. Intanto ben 110 tra donatori e volontari hanno dato la disponibilità ad aiutarci nelle varie serate mostrando particolare sensibilità e vicinanza all’associazione. Voglio ricordare che il 10 agosto, per l’ultima rappresentazione della Carmen, 2 euro di ogni biglietto venduto saranno appunto destinati alla raccolta promossa dall’Avis. Un motivo in più per essere presente a quello spettacolo che appunto chiuderà la stagione lirica 2019. Come avviene già da diversi anni infine saremo presenti anche alla festosa “Notte dell’opera” con un nostro stand in piazza Cesare Battisti. Per l’occasione festosa e colorata avremo un richiamo cromatico preciso legato al rosso e offriremo delle piantine”.

13 luglio 2019

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.873.641