• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Notizie in breve dal territorio del Comune di San Severino Marche

Print Friendly, PDF & Email
Mostra mercato di antiquariato – gara di pesca – prevenzione incendi – casa agibile  
san severino marche la piazza ph cinzia zanconi

Antiquariato – Per tre mercoledì – il 14, il 21 e il 28 agosto – piazza Del Popolo ospita la rassegna “Una Piazza d’altri Tempi”, mostra mercato di antiquariato, hobbistica e artigianato. L’appuntamento, patrocinato dal Comune di San Severino Marche, si terrà dalle ore 17 alle 24 e sarà a ingresso gratuito.

Stampa

 

Pesca alla trota – L’associazione sportiva dilettantistica Pescatori Settempeda, in collaborazione con la sezione Fipsas di Macerata, domenica 25 agosto organizza il IX Trofeo Città di San Severino Marche Italica, gara individuale di pesca alla trota nelle acque del fiume Potenza. La gara si svolgerà in due prove di cui la prima selettiva di due ore e la seconda finalina di un’ora. Accederanno alla finalina i primi sette classificati di ogni settore. La gara si svolgerà su tre settori da un massimo di venti concorrenti e in base al regolamento Fipsas. Costo di iscrizione 35 euro (3 chilogrammi di trote a concorrente). Questo il programma: sabato 24 agosto ripopolamento, domenica 25 agosto ritrovo alle ore 6:40 nel piazzale Del Commercio. Alle ore 7 sorteggio dei settori, dalle ore 8 alle 11 gara selettiva poi dalle 11:30 alle 12:30 gara finalina. Alle ore 13 premiazione dei finalisti con ricchi premi. Premi speciali saranno assegnati al concorrente più giovane e al concorrente più anziano. Info e iscrizioni Francesco Pelagalli tel. 3295641530 oppure Gabriele Marozzi tel. 3408659538.

 

Prevenzione incendi – In vista del Ferragosto il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, invita cittadini, turisti e vacanzieri al rispetto, soprattutto nelle aree a rischio di incendio di vegetazione o incendio boschivo, dell’Ordinanza con la quale, con particolare riferimento proprio al periodo estivo, è fatto divieto assoluto di accendere fuochi di ogni genere, fermare o sostare con veicoli a motore sopra alla vegetazione secca, transitare o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all’interno di aree boscate. È altresì vietato gettare fiammiferi, sigarette e mozziconi o qualunque altro oggetto che possa, anche incautamente, alimentare roghi.

Inoltre si ricorda che i proprietari, gli affittuari, i conduttori, i gestori di fondi rustici a riposo ed abbandonati, di aree agricole di qualsiasi natura e loro pertinenze, di aree agricole non coltivate, di are verdi urbane incolte, i proprietari di villette e gli amministratori di stabili con annesse aree di pertinenza, dovranno provvedere a effettuare le necessarie opere di difesa passiva di prevenzione  incendio provvedendo alla estirpazione di sterpaglie e cespugli nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e di rami che si protendono sui cigli delle strade.

Dovranno essere eliminati, per una fascia di larghezza non inferiore a dieci metri e comunque fino a quanto ritenuto necessario per il rispetto dell’igiene, la sanità e l’incolumità pubblica, le sterpaglie o la vegetazione secca presente in genere in prossimità di strade o di fabbricati e impianti.

Per chi violerà le disposizioni contenute nell’Ordinanza sono previste sanzioni. L’Amministrazione comunale, inoltre, potrà agire in via sostitutiva e in danno ai proprietari qualora sia accertato che la mancata osservanza dell’Ordinanza possa costituire potenziale pericolo.

 

Ennesimo rientro a casa – Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha revocato l’Ordinanza di inagibilità con la quale aveva dichiarato non utilizzabile un casolare in via Fiume Chienti. La struttura, dopo i lavori di riparazione del danno per un importo complessivo di poco superiore ai 120mila euro, conta due abitazioni che sono così tornate di nuovo in uso ai proprietari.

10 agosto 2019

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.873.656