• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Ah! la mirigghia su la grann’istata / adè ‘na cosa… “Il rezzo”

Print Friendly, PDF & Email
Poesia dialettale di Alfonso Leopardi pubblicata sul mensile “La rucola” n° 254
dormire

Ah! la mirigghia su la grann’istata

adè ‘na cosa ùnneca a ‘stu monnu!

Mitti, che de pulenta a ‘na stagnata

pé ‘n presempiu, tu agghi datu fonnu,

 

e la trippa a tammurru stìa ‘ncordata;

se a la mirigghia póli fatte ‘n sonnu

te senti rencoratte la coràta.

Lu sole che resprenne tonnu tonnu,

 

La cecala che canta su la pianta,

le pèco èllo che ruma, la vitella

che te fa: mooh… tutto t’’encanta!

 

Che se potisci aé po’ accantu stisu

un moccó de staccotta fresca e bella,

arìsti aùtu in terra ér paradìsu!

Alfonso Leopardi

9 settembre 2019

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.873.593