• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

La luce dell’intero firmamento / ho visto accendere… “Stupore”

Print Friendly, PDF & Email
Poesia pubblicata sul mensile “La rucola” n° 255, scritta dalla poetessa Franca Petracci
stupore e consapevolezza

La luce dell’intero firmamento

ho visto accendere il tuo volto

solitamente spento,

donna in bilico,

vagante sempre ai margini,

povera d’intelletto e di parola,

sola nella tua strana dignità.

Presto sarò nonna.

Poi un sussurro: è una grazia.

E in quel sussurro c’era lo stupore

di Elisabetta, di Sara, di Maria,

e di ogni donna che ti rassomiglia,

beata come te di naufragare

nei mari del Mistero.

Lasciate che le cattedre e i pulpiti

scompaiano sotto la polvere.

Se un raggio solamente della luce

che ho visto sul tuo volto

accarezzasse il mio,

io, la straniera,

testimone d’accusa

nel processo alla vita,

potrei per qualche istante riposare,

guardare un fiore

ed abbassare il capo.

Franca Petracci

3 novembre 2019

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.996.501