• Spazio pubblicitario disponibile

Vuoi associarti?

Premiati i vincitori del concorso Auser “Le 4 stagioni dell’orto”

Print Friendly, PDF & Email
L’incontro si è svolto ad Appignano nel nuovo teatro “Giuseppe Gasparrini”
orto 4 stagioni Appignano 2019

“Le 4 stagioni dell’orto”, questo il tema del concorso letterario, poetico e artistico, indetto dall’Auser provinciale di Macerata per il terzo anno consecutivo. Al centro dell’iniziativa, organizzata dal presidente  Antonio Marcucci,  c’è  la cura dell’ambiente, il rapporto intergenerazionale, l’attività motoria, la sana alimentazione e l’auto-produzione di vegetali a favore della sana alimentazione. 

Abbiamo così scoperto, attraverso la sintesi della lettura di alcuni brani e l’osservazione di disegni e foto,  sia quali sono le simbologie sia l’importanza dell’orto nella storia umana, soprattutto nel nostro territorio. 

 

La premiazione

Il  31  ottobre 2019, nel  nuovo teatro di Appignano dedicato a Giuseppe Gasparrini, si è tenuta la premiazione dei vincitori. La sala era gremita di giovanissimi e di meno giovani ortolani. Si sono susseguiti gli interventi dei promotori e dei supporters, tra cui quelli dell’organizzatore Antonio Marcucci, della presidente regionale Marche Manuela Carloni,  dei responsabili nazionali dell’Auser e della CGIL, di  Mariano Calamita sindaco di Appignano e di  Federica Arcangeli assessore alla Cultura.

Presente, come osservatrice, anche la professoressa Paola Vissani dell’Istituto Paladini di Treia e numerosi insegnanti delle scuole secondarie del circondario con gli  allievi di varie classi partecipanti al concorso. I primi a essere premiati sono stati i bambini, che hanno dimostrato grande fantasia nel disegnare i diversi aspetti della lavorazione degli orti durante l’arco dell’anno: primavera, estate, autunno e inverno. L’allegria e l’entusiasmo  che accompagnava il contatto con questi nuovi cittadini ha fatto ben sperare per il futuro… 

 

Premiati per i disegni

– Classe 5^ sez. A e sez. B scuola Primaria Dante Alighieri di Appignano;

2° – Classe 3^ sez. B scuola Primaria Corridonia Viale Martiri della Libertà;

3° – Classe 5^ sez. B scuola Primaria Salvo D’Acquisto Macerata;

valutati ex aequo al 4° posto

Classe 3^ sez. A e sez. B scuola Primaria IV Novembre Macerata; Rolando Donnini; Franca Farabollini; Giuliana Gaggiotti ed Eugenia Ginobili.

 

Premiati per gli scritti

1° – Ivana Rosati;

2° – Eno Santecchia;

3° – Enzo Catani.

valutati ex aequo al 4° posto

Helvia Bartolini; Silvana Cappelletti; Paolo D’Arpini; Giuseppina Polverini; Gianni Palazzesi; Romolo Tamburrini; Maria Zampetti Rapacci e Anna Zanconi.

 

Appuntamento al 2020

Al termine nell’oratorio parrocchiale di Appignano c’è stata la riunione conviviale. Solerti volontari dell’Auser hanno approntato un ottimo pranzo a base di prodotti dell’orto servito da ragazze sorridenti e cortesi.

L’Auser Treia, ha partecipato all’incontro augurandosi di poter contraccambiare l’ospitalità in occasione della successiva manifestazione sugli orti che si terrà nel 2020, un desiderio espresso al presidente provinciale Antonio Marcucci.  

Paolo D’Arpini, presidente Auser Treia

4 novembre 2019

A 6 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti

Partner istituzionali

Statistiche

  • 4.996.501