Macerata, sei artisti per il volume “Marche d’Autore”

Print Friendly, PDF & Email

Finalmente torna nella sua città d’origine il premio Oscar Dante Ferretti con una sua opera realizzata appositamente per la copertina di Marche d’Autore, volume curato da David Miliozzi e Jonathan Arpetti.

Spiegano i curatori: “Marche d’Autore è un’autobiografia territoriale, una porta per entrare nel racconto del territorio, attraverso scrittura e arte. Un dialogo tra linguaggi diversi, tra scrittura e arte figurativa”.

Il volume è infatti impreziosito dalle opere dei Maestri Ubaldo Bartolini, Silvio Craia, Enzo Cucchi, Eliseo Mattiacci, Tullio Pericoli e, appunto, la copertina di Dante Ferretti.
Opere che saranno esposte in occasione della presentazione del volume che si terrà il giorno 12 dicembre alle ore 18 presso il foyer del Teatro Lauro Rossi di Macerata.
Saranno presenti il Maestro Ubaldo Bartolini e il Maestro Silvio Craia, che con pochi tratti essenziali, disegnerà live painting paesaggi montani che firmerà e regalerà ai presenti.    

Tra gli autori interverranno la sceneggiatrice Valentina Capecci, l’attore Pier Massimo Macchini e gli scrittori Francesco Gradozzi e Luca Bellezze.
La mostra per un giorno si terrà giovedì 12 dicembre nel foyer del Teatro Lauro Rossiin occasione del debutto dello spettacolo su Van Gogh, “L’odore assordante del bianco”. 
Afferma Gilberto Santini, direttore Amat: “Abbiamo accolto con grande entusiasmo il progetto Marche d’Autore. Un vero e proprio baule teatrale che si apre a fisarmonica sarà l’espositore delle 6 opere figurative che potranno essere ammirate dagli spettatori che assisteranno alla presentazione del volume”.
Il progetto Marche d’Autore, patrocinato e sostenuto dalla Regione Marche, in collaborazione con Confesercenti Macerata, è diviso in cinque macro capitoli (le province marchigiane) e indaga la bellezza e la complessità della nostra Regione, femminile plurale, attraverso 31 tra le voci narrative più interessanti del nostro territorio.

David Miliozzi
Jonathan Arpetti

6 dicembre 2019

A 3 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti