Volley Serie A3, la Menghi Macerata gioca in casa la prima di ritorno

Print Friendly, PDF & Email

Archiviato il turno di riposo, la Menghi Macerata si appresta a tornare in campo per la prima partita di ritorno. Ospite della Marpel Arena la EmraFoods Ottaviano, che al momento occupa il sesto posto in classifica con 18 punti. Con il girone di andata concluso durante le feste di Natale, è tempo di primi bilanci in casa Menghi Macerata. Dopo una partenza lenta la squadra di Adriano Di Pinto ha cominciato a macinare punti, raggiungendo le prime posizioni.

 

Intervista al General Manager Francesco Gabrielli

Soddisfatti della prima parte della stagione?

“Certamente, questa prima parte di stagione è in linea con quelle che erano le nostre aspettative”.

La squadra, in parte rinnovata, come ha reagito?

“Abbiamo intrapreso un percorso di crescita dopo un inizio non facile, dove abbiamo pagato anche il roster quasi interamente rinnovato. Sapevamo però che a questi ragazzi sarebbe bastato soltanto un po’ di tempo per ottenere i risultati che, poi, sono arrivati”.

Oltre ai tanti giocatori nuovi, c’era curiosità anche per questa nuova Serie A3 e in particolare per il Girone Blu, che ha offerto diverse sfide inedite, qual è la sua impressione dopo l’andata?

“È un torneo combattuto ed equilibrato, lo abbiamo visto in campo. Confesso che durante l’estate non pensavo si sarebbe rivelato tanto competitivo, invece anche le neopromosse hanno dimostrato di essere delle avversarie all’altezza, non solo per l’approccio che mettono in partita ma anche per la qualità generale”.

Come giudica la partita contro la capolista Videx Grottazzolina, contro la quale le Menghi Macerata ha chiuso l’andata?

“Siamo contenti della prestazione della nostra squadra nonostante il risultato. Abbiamo giocato alla pari per più di due set e il primo ci è scappato per un soffio. Grottazzolina ha confermato la sua forza, è una squadra abituata a vincere. In questo girone di ritorno per noi l’obiettivo è proprio quello di trovare la stessa continuità, maggiore consapevolezza dei nostri mezzi, dobbiamo sempre provare a vincere perché la qualità non manca a questa squadra”.

L’occasione per ripartire nel migliore dei modi con il nuovo anno arriva sabato, contro Ottaviano?

“Ci aspetta un calendario difficile in questo ritorno, affronteremo diversi scontri diretti in trasferta quindi è fondamentale sfruttare al meglio tutte le gare casalinghe. Contro Ottaviano vogliamo tornare subito alla vittoria e riprenderci le posizioni perse durante il turno di riposo, non possiamo fare passi falsi”.

L’appuntamento è quindi per sabato sera, ore 20:30, alla Marpel Arena, per assistere alla prima sfida del 2020 della Menghi Macerata.

9 gennaio 2020  

A 4 persone piace questo articolo.

Commenti

commenti