Il clarinettista Vincenzo Correnti ha pubblicato tre lavori

Print Friendly, PDF & Email

Come molti musicisti in questo periodo di Covid 19 anche il clarinettista camerte Vincenzo Correnti ha portato a termine alcuni lavori musicali e didattici che erano da tempo in lavorazione.

Il primo “A scuola di clarinetto con Henghel Gualdi” è un progetto didattico importante per tutti i clarinettisti. L’amore che da sempre ha avuto il clarinettista camerte verso l’arte di Henghel Gualdi, il periodo di collaborazione presso le edizioni musicali Gualda, lo studio della sua musica, la ricerca continua e i tanti consigli ricevuti hanno spinto Vincenzo Correnti a fornire sopratutto ai giovani studenti di clarinetto questa serie di esercizi tecnici che Gualdi consigliava di fare regolarmente per acquisire una solida preparazione di base. Lo stesso Correnti nella sua presentazione del libro dice: Tra i consigli tecnici che mi diede c’erano anche una serie di esercizi nelle varie tonalità, e oggi in questo periodo di “quarantena” a causa dell’epidemia covid-19 che ci ha colpito, ho voluto riprendere, revisionare e ampliare secondo i ricordi di come mi indicava di studiarli, sperando di fare cosa gradita ai tanti giovani clarinettisti che stanno riscoprendo questo grande artista italiano che ha influenzato e fatto avvicinare al clarinetto tanti giovani dei primi anni ‘80.

Gli altri due lavori sono due accattivanti melodie per clarinetto e pianoforte Pensieri e Petite Promenade che rispecchiano lo stato d’animo vissuto in questo periodo e la voglia di riprendere.

Pubblicati dalle edizioni Musicali Eufonia con le quali collabora dal 2000 e come detto dal M° Silvio Maggioni direttore artistico delle edizioni musicali in una intervista “Il Maestro Vincenzo Correnti è una risorsa molto importante per Eufonia” saranno sicuramente apprezzati.

5

giugno 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti