La sera abbracciata al cuscino… “Nel sonno”

Print Friendly, PDF & Email

La sera abbracciata al cuscino / ad occhi aperti / fisso il soffitto e dolcemente sento / lo sciogliersi dei pensieri / dimentico gli affanni del giorno / tra piume morbide trovo conforto.

Si allontanano i dubbi / e la luce riflessa da bagliori azzurri / sfiora il tuo viso, / lo illumina, ne disegna i lineamenti.

Con un gesto che nasce dal cuore / bacio le tue labbra, / ma non voglio svegliarti è bello  rimirarti / sottofondo il canto del vento, / voli di colombe, / il cuore sgombro da dolori / dolcemente scivola nel sonno / sognando amore.

Emilia Violini

7 giugno 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti