Francesco Acquaroli? Positiva sintesi tra civismo e partiti

Print Friendly, PDF & Email

Renzo Marinelli, Sindaco di Castelraimondo, spezza una lancia a favore di Francesco Acquaroli candidato alla carica di Governatore delle Marche per “Fratellli d’Italia”.

Interviene così nel dibattito in corso per le prossime regionali: “Acquaroli? Sintesi tra civismo e partiti rappresenta l’unità che serve per governare le Marche. È interessante il dibattito vivace che esiste intorno al prossimo appuntamento per il rinnovo del governo regionale e rappresenta la voglia che questa regione ha di instaurare un percorso nuovo e di rottura con il passato. Serve unità nel centrodestra e comunione di intenti e Francesco Acquaroli oggi per molti rappresenta per le Marche la figura che può meglio incarnare la sintesi più equilibrata e positiva tra il civismo e i partiti. Egli stesso proviene da un percorso civico che lo ha portato a fare prima il consigliere comunale e poi il sindaco della sua città, e da cornice il trascorso ruolo in consiglio regionale; una strada che lo ha condotto oggi alla Camera dei Deputati. Pur essendo oggi espressione di un partito allo stesso tempo resta una figura legata ai territori di cui negli anni ha saputo rappresentare gli interessi e l’apprezzamento trasversale che incassa in tutto il territorio regionale ne è la dimostrazione”.

Sindaco Renzo Marinelli

8 giugno 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti