Roberto Cherubini dialoga sulle imprese con Confartigianato Macerata

Print Friendly, PDF & Email

Ho accolto nei giorni scorsi, con piacere, l’invito a discutere della Confartigianato di Macerata. Vivendo quotidianamente i problemi delle piccole e medie imprese ho trovato davvero interessante il dialogo e le proposte di questa Confederazione che ha puntano l’attenzione su settori nevralgici per la rinascita.

Ho illustrato la nostra idea di rigenerazione urbana e del centro storico, determinante per gli artigiani https://youtu.be/3z11AWwyxEI. Abbiamo parlato dello Sferisterio che dovrebbe aiutare in ogni modo le imprese artigiane locali. Abbiamo anche parlato della Mattei-La Pieve che dovrebbe vedere la luce entro circa 3 anni.

Ovviamente abbiamo trovato una enorme sintonia nella volontà di esaltare le produzioni locali, anche alimentari, che sono un po’ quello che da vari anni sto facendo nell’associazionismo (sono uno dei fondatori del Gruppo di acquisto solidale che ha lo scopo di mettere in evidenza le produzioni territoriali e quindi l’economia circolare).

Importante è stato anche affrontare il tema delle tasse locali perché personalmente vivo l’ingiustizia di alcune tasse inique a carico delle aziende. Abbiamo parlato in particolare del fatto che alcune aziende sono costrette a pagare la tassa comunale sui rifiuti (elevatissima) anche se tali rifiuti non li conferiscono al Comune ma ad aziende private.

Tema centrale è stato chiaramente l’Ecobonus del 110% pensato anni fa da Fraccaro del M5stelle e che crediamo sarà un’importante risposta a tutti gli artigiani. Proprio in questi giorni ho invitato ed inviterò le associazioni di categoria e i professionisti del settore ad approfondire questo fondamentale provvedimento attraverso degli incontri online che il M5stelle sta organizzando in vari contesti e con Parlamentari che si sono occupati tecnicamente della Legge. Spero e penso che l’Ecobonus ridarà linfa vitale alle imprese locali e io sarò tra i primi a migliorare la qualità energetica della mia casa migliorandone la resistenza sismica e limitando al massimo la dispersione di calore.

È stato un incontro piacevole con lavoratori appassionati.

Roberto Cherubini, candidato Sindaco a Macerata per le elezioni 2020

30 luglio 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti