Una poesia del maceratese Marco Spaccesi: “Come un fiore tra i mattoni”

Print Friendly, PDF & Email

Come un fiore tra i mattoni. / Così è l’anima, oppressa ma anche protetta, / splendente di propri colori / ma immersa in una nebbia grigia, / riscaldata dai ricordi / ma gelata da un freddo presente.

Come un fiore tra i mattoni. / Così è il pensiero che vive una sola stagione / poi si aggira tra i vicoli, / rimane tra i muri, i camini e gli archi, / parlando ancora a quelli che sanno ascoltare.

Marco Spaccesi

6 agosto 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti