È come un aquilone sfuggito di mano e volato lontano… “Amore smarrito”

Print Friendly, PDF & Email

È come un aquilone sfuggito di mano / e volato lontano. / Passano gli anni, / lo ritrovi per caso. / È rimasto un filo appeso a un ramo / con qualche pezzo di carta / sgualcito e scolorito. / Dov’è finito l’amore smarrito? / Il destino te lo fa rincontrare, / capelli bianchi, solchi nel viso… / Lo guardi, / lo riconosci solo dal lampo / sfuggente dei suoi occhi.

Marilù

23 agosto 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti