Sandro Parcaroli e una settimana piena d’incontri e confronti con i maceratesi

Print Friendly, PDF & Email

I bambini sono il futuro e sono le menti, ancora ingenue e pulite, da cui può partire il cambiamento. Proprio i bambini, accompagnati dalle loro famiglie giovedì 10 hanno partecipato, numerosi, all’evento organizzato da tre componenti della lista civica Sandro Parcaroli Sindaco, Katuscia Cassetta, Erika Mariniello e Ilenia Vitali per dare l’opportunità ai più piccoli di dire quello che per loro non va al candidato sindaco Sandro Parcaroli presente all’evento.

“Vedere questo cortile pieno di bambini mi rende felice – ha detto il candidato sindaco Sandro Parcaroli – perché i bambini sono il nostro futuro e anche e soprattutto per loro questa città merita di cambiare e di essere più vivibile”.

I desideri dei bambini – Dopo un pomeriggio di colori, lavoretti, letture e giochi, i bambini hanno avuto modo di leggere alcuni messaggi dedicati al candidato sindaco e contenenti idee per la città. Più spazi puliti e dedicati ai piccoli, luoghi dove giocare ed essere felici. Questo chiedono i bambini. Gli eventi continuano con altri appuntamenti organizzati per dimostrare quanto concretezza e competenza possano fare la differenza nella gestione della città.

Mercoledì 16 settembre – Erika Mariniello, con il prezioso aiuto delle guide turistiche abilitate della Regione Marche e dell’architetto Silvano Iommi, ha pensato di sottolineare la valenza turistica della città di Macerata con una visita guidata dedicata sotto le stelle. La passeggiata, gratuita e aperta a tutti, servirà per conoscere alcuni luoghi della città ed è in programma mercoledì 16 settembre, con partenza alle 21:15 nella piazzetta della chiesa di San Giorgio a Macerata.

“Una città come Macerata, con tutti i luoghi d’interesse che ha, deve essere valorizzata,promossa e conosciuta dai più – ha detto la candidata Erika Mariniello che nella vita è una giornalista di viaggi -. Per rendere appetibile la città dal punto di vista turistico vanno creati dei prodotti nuovi, creati rapporti costruttivi con le guide socializzate che sono una risorsa preziosa, anche con l’implementazione di strumentazioni moderne e app”.

Gli altri appuntamenti – Oltre all’appuntamento di mercoledì 16 settembre, domenica 13, alle ore 21, presso il piazzale Vittime del Terrorismo, il candidato sindaco Sandro Parcaroli incontrerà i cittadini di Corneto e Santa Lucia. Il giorno successivo, lunedì 14, alla Domus San Giuliano, a partire dalle 17, incontro invece con gli ordini professionali. Saranno presenti, oltre al candidato sindaco, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Macerata Maurizio Paolini, il presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Macerata Vittorio Lanciani, il presidente del Collegio dei Geometri di Macerata Paola Passeri e il presidente dell’Ordine dei Geologi Marche Daniele Mercuri. Sempre lunedì 14, alle ore 21:30, nel piazzale dietro alle scuole elementari della Pace, il candidato sindaco Sandro Parcaroli incontrerà i residenti del quartiere. Martedì 15 settembre, alle ore 18:30, appuntamento alla Gelateria Almalù (viale dell’Indipendenza 16) dove Sandro Parcaroli incontrerà i residenti di Santa Croce. Mercoledì 16, alle ore 21:30, il candidato sindaco incontrerà i residenti di Villa Potenza in via dell’Acquedotto. Infine giovedì 17, alle ore 21, alla Domus San Giuliano, incontro con l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose per affrontare insieme le tematiche relative alla famiglia e illustrare i punti del programma sull’argomento.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-contagio. Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di indossare la mascherina.

12 settembre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti