Il Cus Macerata assorbe il Centro Danza Carillon e parte con i corsi di danza

Print Friendly, PDF & Email

La cerimonia del “Graduation Day” con cui l’Università di Macerata ha celebrato i giovani laureatisi da casa durante l’isolamento causato dalla pandemia, è stata anche l’occasione per svelare una bella novità targata Cus Macerata.

In Piazza della Libertà mercoledì, nel primo dei tre giorni della manifestazione, è infatti spuntato a sorpresa un flash mob sulle note della popolare e ballatissima canzone “Jerusalema”. A realizzarlo, coinvolgendo i presenti, le ragazze del Centro Danza Carillon, scuola tanto longeva quanto stimata (con circa una ottantina di allieve) nel capoluogo che è appena stata assorbita dal Cus. A distanza di qualche anno dunque la Polisportiva di via Valerio riaccoglie, nella sua ampia offerta, la sezione di danza moderna e danza classica.

Alla base dell’operazione la notevole richiesta pervenuta all’Ente proprio da parte di studentesse e così il Cus Macerata ha voluto fare le cose per bene, ristrutturando appositamente un locale all’interno dello stabile che, dal 1 di ottobre, sarà completamente riservato a questi corsi. Le lezioni saranno tenute dalle istruttrici e responsabili, Simonetta Strappa per la danza classica e Chiara Verolo per la moderna. Saranno dedicate a bambini e bambine dai 3 anni in si, ma anche ragazze o ragazzi e si svolgeranno dal lunedì al venerdì.

Info – Segreteria 0733.239450 – PI 00400060430 Email: info@cusmacerata.it

13 settembre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti