Cosa diranno gli elefanti / il giorno che ne ripeterò… “Cosa diranno gli elefanti”

Print Friendly, PDF & Email

Cosa diranno gli elefanti, / il giorno che ne ripeterò / il canto e la danza / dei cimiteri, / fra le ossa tutte dissepolte?

Cosa diranno le tigri, / quando si renderanno / conto che ne ho indossato / le spoglie terrene, / per ruggire più forte di tutti / e senza costrutto?

Da certe passeggiate al chiar di luna, / da certi versi emersi fra le ombre, / non ho ottenuto nulla; / e la sofferenza non si cancella, / resiste più ostinatamente / di ogni altra cosa, / di ogni altra musica; / e prima che termini / ogni convegno dei morti, / ogni tremito nuovo, / ogni temuto suono, / all’orizzonte passa in fretta / un altro drago / ed è come se domandassi / consiglio, rivolta alla sua immagine, / insorta e assorta.

Elisa Eötvös

12 ottobre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti