Tolentino, il Vescovo Marconi sul ritorno ai fedeli della chiesa di San Giacomo

Print Friendly, PDF & Email

In merito alla riapertura ieri pomeriggio, sabato 31 ottobre 2020, alle ore 17:30, della chiesa di San Giacomo a Tolentino, il vescovo Nazzareno Marconi ha rilasciato la seguente dichiarazione: «In questa situazione di fatica delle nostre parrocchie e realtà ecclesiali, aumentata anche dalle esigenze di distanziamento imposte dal Covid-19, abbiamo completamente riesaminato la situazione della Chiesa di San Giacomo, finora data in uso al Comune di Tolentino e chiusa fin dalla data del terremoto del 2016. È emersa la possibilità, accertata dal tecnico incaricato e dalla ditta che aveva già lavorato internamente che, con una spesa anticipata dalla Diocesi, si potesse riaprire l’edificio per un riutilizzo parziale con opere di messa in sicurezza.

Si è cercato di provvedere perciò con la massima celerità e oggi la Parrocchia di San Francesco può riappropriarsi di questo spazio adeguato alle attuali situazioni. Incoraggio tutta la comunità di San Francesco e dell’Unità Pastorale di cui fa parte, a vivere questa occasione come un segno di speranza, di cui tutti abbiamo davvero bisogno.

Ringrazio i sacerdoti che si sono adoperati nel seguire la riapertura, i tecnici e le ditte e quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo bel gesto. Grati a Dio che ci fa sempre trovare anche nei momenti più bui i segni della Sua misericordia».

1 novembre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti