Cambio al vertice di UILT Marche, è stato eletto nuovo Presidente Mauro Molinari

Print Friendly, PDF & Email

Il 25 ottobre scorso si è svoltal’Assemblea annuale ordinaria della UILT Marche presso la sala del Cinema Divina Provvidenza a Porto Potenza Picena. Nel corso dello svolgimento dei lavori assembleari, si è proceduto anche all’elezione del nuovo consiglio direttivo per il prossimo triennio.

Dopo la relazione del presidente uscente, Quinto Romagnoli, che ha tracciato una sintesi esauriente del mandato giunto a conclusione, l’assemblea si è soffermata a lungo sul passaggio delle compagnie teatrali in APS, o meglio detto al terzo settore. Non solo evidenziandone la necessità, ma anche illustrandone le peculiarità ed i vantaggi conseguenti. Sarà questo un argomento su cui anche il prossimo consiglio insisterà, soprattutto per capillarizzare l’informazione in favore di tutti gli aderenti alla federazione.

La UILT (Unione Italiana Libero Teatro), come è noto, è una federazione che raggruppa in Italia più di ottocento compagnie teatrali amatoriali; nelle Marche sono poco più di ottanta, con una concentrazione notevole nelle province di Macerata, Fermo e Ascoli.

Espletati i lavori assembleari si è passati alla votazione: alla carica di Presidente: Molinari Mauro, eletto all’unanimità. Alla carica di Consiglieri: Quinto Romagnoli, Marica Cataldi, Gianfranco Fioravanti, Fabio Macedoni e Giampiero Piantadosi; l’assemblea approva all’unanimità anche l’elezione dei cinque candidati che formeranno il nuovo del Consiglio Direttivo della Uilt Marche.  

Nella riunione di giovedì 12 u.s. il consiglio, convocato a Pedaso nella sede della compagnia CTP (g.c.) dal presidente Molinari, ha preso coscienza delle varie problematiche presenti, della grande attuale difficoltà delle compagnie di poter esercitare la loro attività e, essendo anche la prima riunione operativa, sono stati assegnati gli incarichi e distribuiti i compiti, cercando di tenere ben presenti tutte le varie esigenze delle province e delle compagnie.

Gli incarichi – Vice presidente è stata nominata Marica Cataldi, segretario Quinto Romagnoli. Il consigliere Gianfranco Fioravanti sarà responsabile del Centro Studi, mentre Fabio Macedoni si occuperà di comunicazione, curando anche l’Ufficio Stampa. Giampiero Piantadosi sarà responsabile per la provincia di Ancona.

Responsabili provinciali – Per la provincia di Ascoli Piceno il responsabile sarà Gianfranco Fioravanti, per Macerata Quinto Romagnoli, per Fermo Graziano Ferroni, per Pesaro-Urbino Anna Maria Leonardi. Inoltre il consiglio ha confermato Francesco Facciolli responsabile del Teatro Educativo e Maria Adele Giommarini responsabile della pagina Facebook.

Il crono programma – Il consiglio si è dato anche un piccolo cronoprogramma che fondamentalmente si riassume nei seguenti punti:

1 – Capillarizzare l’informazione presso tutte le compagnie per il passaggio in APS;

2 – Cercare, suggerire e proporre alle compagnie delle attività alternative ed accessorie in tempi di fermo-Covid;

3 – Pensare ad una comunicazione capillare verso le compagnie, anche di natura letteraria/scientifica/storica, su argomento teatro e Storia del Teatro;

4 – Programmare, in attesa di un ritorno alle attività normali, e quindi in presenza, delle iniziative tendenti alla diffusione del teatro scolastico, in particolare alle superiori, anche pensando all’organizzazione di un festival regionale.

Il consiglio si è dato appuntamento ad una prossima non lontana riunione, auspicandola in presenza.

15 novembre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti