Sul web c’è un Natale diverso per grandi e piccini con l’Associazione Equilibri

Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria in atto  e le molte restrizioni,l’Associazione Equilibri, non è voluta mancare all’appuntamento più atteso dell’anno dai bambini e anche un po’ dagli adulti: il Natale!

Certo non sarà possibile organizzare un Evento simile a quelli che l’Associazione era solita offrire alla cittadinanza negli anni passati, con tanto di  rappresentazione scenica studiata per ricreare il  vero spirito natalizio e letture da condividere.

Lu e La

Allora, che fare? In fondo basta poco per far arrivare la magia del Natale a  grandi e piccini e se non sarà possibile ascoltare le storie dal vivo, lo si potrà fare  in modo virtuale, attraverso quello strumento che in questo periodo così strano ci permette comunque di comunicare, di sentirci  vicini, seppur lontani: il web.

L’iniziativa in corso, “Avvento in racconto”, ideata e coordinata da Lucia De Luca e da Floriana Seri,  è tutta on line, ma tutt’altro che distante da chi vuole  lasciarsi coinvolgere dalla magia di una storia narrata.

Silvia

Ecco allora che attraverso la voce delle fantastiche volontarie, direttamente dalla pagina FB dell’Associazione, prendono vita i più bei racconti, leggende e  filastrocche di Natale, per regalare ai tanti curiosi ascoltatori, un vero e proprio calendario di storie dell’Avvento, fino al più straordinario  giorno dell’anno: il  Natale.

Un modo, questo, per  non sentirsi soli e  per godere di tutte le opportunità che le storie ascoltate regalano, anche e soprattutto in questo momento in cui ci è impossibile stare vicini e godere della presenza degli amici e delle persone che amiamo di più.

Pamela

Ma le sorprese  non sono certo finite: oltre all’adesione al progetto #ioleggoperchè, attraverso il quale l’Associazione ha acquistato libri da donare alle scuole dell’infanzia e primarie del territorio aderenti, le volontarie partecipano anche l’iniziativa “La scatola di Natale”, ideata dall’Associazione “Le OrchiDee ets”, in collaborazione con la Caritas di Corridonia.

Si tratta di un Progetto di sostegno ai più bisognosi, a  coloro che maggiormente stanno subendo i pesanti contraccolpi dovuti alla pandemia. Attraverso il dono di una scatola all’interno della quale vi sono  piccoli, ma significativi  oggetti, che possono contribuire a lenire la  loro solitudine e il loro senso di smarrimento.

Monica

Nell’attesa di poter riprendere tutte le consuete attività associative, le volontarie augurano a tutti i bambini e  alle loro famiglie un sereno Natale, che sarà certamente diverso dagli altri, ma proprio per questi piccoli, ma fondamentali gesti, non meno autentico.

11 dicembre 2020

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti