Destinati alla scuola secondaria di Passo di Treia moduli per le attività di laboratorio

Print Friendly, PDF & Email

Il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca ha assegnato al Comune di Treia fondi per 46.800 euro destinati al noleggio di moduli per l’edilizia scolastica da collocare presso la scuola secondaria di Passo di Treia.

Sottolinea il Sindaco Franco Capponi: “Questi moduli saranno destinati alle attività di laboratorio, permetteranno di far fronte all’aumento delle classi e serviranno anche ad avere più spazio a disposizione per rientrare in classe in sicurezza mantenendo il distanziamento. È un altro importante risultato conseguito che si va a sommare ad altri interventi realizzati nel Comune per la ripresa delle attività scolastiche dall’inizio dell’emergenza Covid19”.

Infatti, l’Amministrazione comunale di Treia ha provveduto ad acquistare tende per la nuova classe allestita alla primaria di Passo di Treia, ha attivato il servizio di igienizzazione e pulizia delle palestre scolastiche a ogni utilizzo, ha potenziato il servizio civico con addetti alla sorveglianza all’ingresso e all’uscita degli studenti, durante i momenti dei pasti e dell’accompagnamento nelle palestre. Inoltre, ha procurato alle scuole quattro ventilatori, un monitor interattivo didattico, degli atomizzatori a batteria e una macchina lavapavimenti industriale.

11 settembre 2021

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti