“Treia tra storia e natura”, riscoprire escursionismo e cammino in 4 eventi gratuiti

Print Friendly, PDF & Email

Prende il via domenica 10 ottobre “Treia tra storia e natura”, il progetto prevede la realizzazione di quattro eventi gratuiti che si svolgeranno da domenica 10 a domenica 31 ottobre 2021 in altrettante aree di pregio presenti nel territorio di Treia. Le attività uniscono l’aspetto escursionistico a quello storico, facendo diventare quello del cammino uno strumento per conoscere e scoprire gli aspetti culturali e storici della cittadina del Pallone col Bracciale.

Si parte domenica 10 ottobre con un’escursione a piedi nell’area della Villa Valcerasa, secondo un itinerario che ripercorrerà la vicenda di Pietro da Treia, abbracciando anche la storia della diffusione dei Clareni nella marca di Ancona. Questi luoghi sono poi gli stessi che venivano attraversati dai pellegrini per raggiungere Loreto e che oggi vengono toccati dal tracciato dell’Antica Via Romano-Lauretana.

Domenica 17 ottobre si camminerà nei dintorni del borgo di San Lorenzo accompagnati da racconti sulla figura dell’eretico Pomponio Rustici e sulla sua celebrazione successiva al processo di unificazione nazionale. Gli ultimi due eventi saranno invece dedicati rispettivamente alla scoperta della storia di Villa La Quiete e agli aspetti paesaggistici che caratterizzano l’area della “Roccaccia”

Obiettivo del progetto “Treia tra storia e natura” è quello di valorizzare pienamente alcune peculiarità che rappresentano senza alcun dubbio un unicum nel loro genere, per sviluppare il turismo naturalistico e culturale legato anche a tali unicità contribuendo allo stesso tempo ad un potenziamento dell’aspetto divulgativo e della proposta turistica. Questo perché è oramai comunemente riconosciuto che la capacità di un territorio di valorizzare e raccontare “la propria storia” costituisce un elemento fondamentale nel determinare la scelta dei turisti motivazionali. La riscoperta dell’escursionismo e del cammino come strumento di viaggio, infine, rappresenta una opportunità rispetto alla quale i nostri territori sono particolarmente favoriti, grazie alla loro struttura morfologica e alla diffusione capillare delle bellezze naturalistiche e dei luoghi di interesse.

Il progetto, voluto dal Comune di Treia, è realizzato da Marche Active Tourism e Girastorie di Matteo Petracci. Tutte le attività sono gratuite e con iscrizione obbligatoria. È possibile conoscere informazioni sugli eventi e modalità di iscrizione visitando la pagina Facebook “Treia tra storia e natura” o scrivendo agli indirizzi e-mail activetourism@risorsecoop.it – girastorieraccontiincammino@gmail.com.

6 ottobre 2021

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti