La Diocesi di Macerata propone: realizziamo insieme una nuova “Casa famiglia”

Print Friendly, PDF & Email

La Diocesi di Macerata si prefigge di acquisire e realizzare una fattoria con terreno, casa colonica e accessori, in una zona del Comune di Montecassiano (appezzamento di oltre 11 ettari con un casolare), dove l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII possa, insieme alla stessa diocesi, insediare una Casa famiglia per accogliere persone disagiate e problematiche che abbisognano di essere assistite, accudite e accompagnate, ove possibile, nel reinserimento sociale. La fattoria consentirebbe anche un reinserimento lavorativo.

L’Associazione Comunità Papa Govanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, è una realtà già ben radicata in diocesi, dove gestisce già 4 case famiglia in cui l’accoglienza è vissuta come dono, stile ed è realtà da tutti verificabile. In diocesi è attiva anche una cooperativa, costituita da membri dell’associazione, che distribuisce prodotti agricoli biologici. La realizzazione della fattoria e l’avvio della relativa casa famiglia permetterebbe di attivare una efficace sinergia.

È possibile contribuire con Bonifico: IBAN: IT 75 K 06150 13400 CC032 01057 10 – intestato a : DIOCESI MACERATA – Causale: Fattoria Casa famiglia; oppure aderendo alla campagna di crowdfunding aperta insieme all’UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) sezione di Macerata:: https://dona.perildono.it/sosteniamo-lacquisto-e-il-restauro-di-una-fattoria/

19 gennaio 2022

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti