Corridonia, immobili della Fondazione Marchesini all’asta in Contrada Antico

Print Friendly, PDF & Email

La Fondazione “Notaio Augusto Marchesini per la formazione e la cultura musicale” mette all’asta tre immobili siti a Corridonia in Contrada Antico. L’asta di vendita è organizzata in in tre lotti “individuali” e tutta la documentazione è consultabile e scaricabile dal sito web della Fondazione raggiungibile al link http://fonam.altervista.org/.

I lotti di vendita sono i seguenti:

LOTTO A composto da:
1. Fabbricato disabitato da tempo, relativi accessori in parte diruti e corte, distinto al Catasto Fabbricati del Comune di Corridonia al foglio n. 54, mappale n. 551, subalterni nn. 1 (porzione di corte), 2 (categoria C/6, classe 4, consistenza 120 mq, rendita € 223,11, destinazione ex stalla), 3 (categoria C/2, classe 5, consistenza 136 mq, rendita € 252,86, destinazione locale di deposito) e 4 (categoria A/7, classe 2, consistenza 9 vani, rendita € 1.138,79, destinazione abitazione) della superficie catastale di circa 4.840 mq circa (la superficie catastale definitiva sarà assegnata con l’approvazione del tipo di frazionamento redatto a spese della Fondazione Notaio Augusto Marchesini ad aggiudicazione avvenuta, necessario per ridefinire il perimetro della nuova corte urbana);
2. Fondo agricolo distinto al Catasto Terreni del comune di Corridonia al foglio n. 54, p. la n. 564/b (porzione b), qualità Seminativo Arborato, classe 3°, superficie catastale 1.860 mq circa (la superficie catastale definitiva sarà assegnata con l’approvazione del tipo di frazionamento redatto a spese della Fondazione ad aggiudicazione avvenuta) per una superficie catastale complessiva tra superficie coperta (fabbricati) e superficie scoperta (corte e fondo) di 6.700 mq. circa;
Prezzo a base d’asta € 110.000 (euro centodiecimila); Rilancio minimo € 5.000 (euro cinquemila) = € 115.000

LOTTO B composto da:
1. Fabbricato disabitato (parte diruto) relativi accessori (parte diruti) e corte, distinto al Catasto Fabbricati del Comune di Corridonia, Foglio 54, mappale n. 566 (categoria A/4, classe 1, n. 6 vani, rendita € 173,53, destinaz. abitazione) con superficie catastale di 545 mq circa;
2. Fondo agricolo distinto al Catasto Terreni del Comune di Corridonia al foglio n. 54, p. le nn. 564/d (porzione d), qualità Seminativo Arborato, classe 3°, superficie catastale 1.670 mq circa; n. 564/e (porzione e), qualità Seminativo Arborato, classe 3°, superficie catastale 30 mq circa; n. 559/c (porzione c), qualità Seminativo Arborato, classe 3°, superficie catastale 4.420 mq circa; n. 126/a (porzione a), qualità Seminativo Arborato, classe 2°, superficie catastale 3.835 mq circa (le superfici catastali definitive saranno assegnate con l’approvazione del tipo di frazionamento redatto a spese della Fondazione ad aggiudicazione avvenuta); per una superficie catastale complessiva tra superficie coperta (fabbricati) e superficie scoperta (corte e fondo) di 10.500 mq. circa;
3. Per una razionale viabilità, si dovrà realizzare una nuova strada (come da planimetria), il relativo costo è a carico della Fondazione Marchesini per il tratto A-B (evidenziato in giallo), mentre dovrà essere a carico dei Sig.ri Galluzzo Roberto e Lucarini Gemma (proprietari dell’immobile “casa e corte” posto a sud, già utilizzatori della strada “vecchio tracciato”) per il 50% e dell’assegnatario del Lotto B che si dovrà accollare il restante 50%, relativamente al tratto B-C (evidenziato in azzurro).
Prezzo a base d’asta € 61.000 (euro sessantunomila); Rilancio minimo € 3.000 (euro tremila) = € 64.000.

LOTTO C composto da:
1. Fondo agricolo distinto al Catasto Terreni, Comune di Corridonia, Foglio 54, p. le n 72, qualità Seminativo, classe 2°, superficie catastale 1.750 mq; n 73, qualità Seminativo, classe 3°, superficie catastale 3.690 mq; n 564/c, qualità Seminativo Arborato, classe 3°, superficie catastale 8.060 mq (la superficie catastale definitiva sarà assegnata con l’approvazione del tipo di frazionamento redatto a spese della Fondazione ad aggiudicazione avvenuta); per una superficie catastale complessiva di circa 13.500 mq. circa.
Prezzo a base d’asta € 26.000 (euro ventiseimila); Rilancio minimo € 2.000 (euro duemila) = € 28.000.

L’asta si svolgerà il giorno 21 marzo 2022 alle ore 11,00 presso la Sala Convegni della Provincia di Macerata in Via Velluti per la vendita (relativamente ad ognuno dei lotti) ad unico e definitivo incanto, con metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo base + rilancio minimo (sono valide esclusivamente le offerte regolari con importo uguale o superiore a detta sommatoria), come previsto dal presente bando per la vendita all’asta degli immobili, identificati nei tre lotti, A), B) e C), distinti e separati.

L’offerta irrevocabile di acquisto, unitamente a tutta la documentazione necessaria e di seguito indicata, deve pervenire, in una busta chiusa, debitamente sigillata sui lembi di chiusura a cura del mittente, a mezzo di raccomandata RR o consegnata a mano, comunque, trasmessa con le modalità indicate, dovrà pervenire effettivamente, entro e non oltre le ore 13 del 18 marzo 2022, presso la sede della Fondazione Notaio Augusto Marchesini, in Via Sibillini n. 14, 62100 Macerata. La consegna a mano, è possibile effettuarla, esclusivamente nei giorni di mercoledì 16 marzo 2022 o venerdì 18 marzo 2022, dalle ore 11,30 alle ore 13,00 con le modalità incluse nell’avviso d’asta scaricabile dal sito web della fondazione raggiungibile al link http://fonam.altervista.org/.

19 febbraio 2022

Sii il primo a dire che ti piace

Commenti

commenti