Notizie ripassate in padella

A cura di Guano di Piazza   Roma – Il premier Monti afferma che il posto fisso è monotono. Basta una frase e i disoccupati, ormai privi del posto fisso, sorridono: la loro vita non è più monotona ma… movimentata! Sì, dal gran muoversi che fanno per trovarsi un posto di lavoro!   Roma – Il premier Monti afferma che …

Leggi

Campagna di prevenzione della vista

Iniziativa a cura dell’Ottica Pietroni   Un progetto per gli sportivi L’Ottica Pietroni da anni si occupa del binomio “Visione e Sport”, e lo fa controllando le abilità visive degli sportivi, risolvendo i problemi di chi è penalizzato nelle prestazioni da difficoltà nella vista. Troppo spesso i controlli visivi sono trascurati quando non tralasciati del tutto; è bene sapere, invece, …

Leggi

Appignano – Premio Agorà 1991

“Notte dei dialetti marchigiani” Poesie, monologhi e racconti   L’Associazione Agorà 1991 organizza la 2a Edizione del Concorso Nazionale “Premio Agorà – Notte dei dialetti marchigiani” articolato in due sezioni: A – Poesia edita o inedita nei dialetti marchigiani a tema libero; i partecipanti potranno inviare da 1 a 10 poesie.  B – Monologo o racconto edito o inedito nei dialetti …

Leggi

A Varsavia si respira aria di casa!!!

Il piccione… viaggiatore! il lettore “pistacoppo”   Un nostro lettore poco tempo fa è stato a Varsavia ed è transitato, come fanno tutti i turisti, per via Miodowa, in quanto è una strada centralissima…     Da lì, in lontananza, ha fotografato il nuovo stadio.         Girato l’angolo è giunto nella piazza del castello di Varsavia e …

Leggi

Una nuova risonanza magnetica

Dono tecnologico della Fondazione Carima all’Ospedale di Camerino     Con la cerimonia inaugurale svolta all’ospedale di Camerino è giunta a conclusione l’annosa vicenda che ha avuto come protagonista la risonanza magnetica donata dalla Fondazione Carima al nosocomio camerte, iniziata nel 2008 e mai terminata a causa di difficoltà tecnico-impiantistiche palesate dall’azienda sanitaria, che fino a ora avevano impedito la …

Leggi

Occorre cambiare il modo di pensare

Piccoli fatti, grandi considerazioni   1) Roma, caput mundi, in tilt per due fiocchi di neve! Uffici chiusi, scuole chiuse ma 350 operai (24 h. su 24) pronti a ripulire lo stadio Olimpico e le sue adiacenze per consentire il regolare svolgimento della partita di calcio Roma-Inter, con tanto di serpentina e lampade speciali a riscaldare il manto erboso. 2) …

Leggi

La battaglia della Smea contro la neve

Il servizio alla città è stato mantenuto   C’è poco da dire, l’esperienza della neve caduta nei giorni passati a Macerata tutti l’hanno vissuta e le foto pubblicate qui sotto sono una testimonianza eloquente. Come Smea il nostro primo pensiero è stato quello di organizzarci per continuare a tenere pulita la nostra città. Abbiamo subito capito che non sarebbe stato …

Leggi

Via Crescimbeni: accoglienza

Metti un piede in centro e ti becchi subito una buca!     Fra poco Macerata cambierà appellativo, non più Atene delle Marche (che non ha più senso e ormai odora di stantio) ma “La città delle buche”! Non bastando gli “sfondamenti” di via Berardi da noi ampiamente documentati (anche in video su www.larucola.org) e i buchi di altro genere …

Leggi

Lu salottinu

di Alvaro Norscini     Adè tre mesi che ci-ha misso ‘sse pordrone, un vellu salottinu immezzo a la natura! Tutta la jende che fà ‘na passegghjata dice: “Lo vidi s’è ‘ccojènde… Macerata!?”   Ma pe’ fa’ ‘n salottinu è poco du’ pordrone, anghj se sta tra tutta ‘ssa virdura! Va vè’, poco distande sta da ‘na fundana, ‘che co’ …

Leggi

C’è mafia nelle Marche?

L’infiltrazione è in atto e i segnali ci sono tutti   C’è un libro interessante, La mafia in Umbria, scritto dal giornalista Claudio Lattanzi che racconta passo dopo passo la cronaca di un assedio, quello portato dalla delinquenza organizzata alla regione umbra. Non è un romanzo ma una documentazione precisa tratta da verbali ufficiali, che fa nomi e cognomi, che …

Leggi

Lu vuzzichinu

di Vurrìosapé’ Chicelhamistu     Per tenere pulita la città, confidando anche nella civiltà dei cittadini, il Comune ha sistemato un po’ ovunque (anche se in genere quando li cerchi difficilmente li trovi) questa specie di cestini per accogliere cartacce, bottigliette e quant’altro essi possono contenere. A 3 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

Un funghetto timido

A casette Verdini autovelox nascosto dietro la siepe     A Casette Verdini è spuntato un timido funghetto, al riparo di una siepe e sotto l’ombra di un albero, luogo da cui può espandere i suoi effluvi velenosi: A 7 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi