FOTOCRONACA

Quasi fosse la giostra del saracino E’ passato un cavaliere in groppa al suo destriero e con un colpo di lancia ben assestato ha centrato lo scudo del saracino. E’ la quintana maceratese! Poi lo scudiero ha dimenticato di raddrizzare il cartello… pardon, lo scudo. A 4 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

Il pistacoppu

Vicolo Marefoschi: troppe fatiscenze in centro storico   Questa è una delle tante situazioni di degrado in centro storico: una casa disabitata, fatiscente, con le finestre dalle persiane mancanti, con le imposte rovinate, i vetri rotti ormai divenuta ricovero di piccioni (lasciamo immaginare la situazione igienica dell’interno cosparso di escrementi) e un piccione che ha esalato l’ultimo respiro restando appeso …

Leggi

Dibattito tra judo e trasparenza

In Consiglio scogli per le questioni pratiche, tutto liscio per le teorie   Il judo – Sfrattate dall’Università le società sportive che svolgevano la loro attività nello spazio adibito (e attrezzato dal Comune con 20mila euro) a palestra dentro la “Casa Bianca”, vicino alla rotatoria delle Vergini. Tra gli sfrattati i ragazzi del judo. Ma come..? Il Comune rinuncia a …

Leggi

Torniamo ai vertici della differenziata

Si riprende il percorso interrotto: subito la raccolta di prossimità a Villa Potenza Siamo ormai alla fine del 2011, le polemiche che hanno caratterizzato la nostra città sull’argomento raccolta differenziata ci auguriamo siano superate. La chiusura della trattativa con il Cosmari non sarà più una motivazione valida per non “agire”. Comunque ai dati del mese di ottobre la nostra città …

Leggi

I bambini del judo chiedono una grazia

Continua la processione in Comune per impetrare San Romano protettore   Continuano senza sosta i pellegrinaggi in Comune, questa volta a impetrare una grazia sono i ragazzi del judo rimasti senza palestra. San Romano deve mettere una pezza sull’imprevidenza degli altri. Questo il coretto dei postulanti: San Romano protettore, non siam frati manco suore, siam judoka professanti vi rompiamo tutti …

Leggi

LA PASTICCA

Quando il medico ordina bisogna obbedire   Non sapendo come fare per incasinare una zona tranquilla, dal traffico scarso e scorrevole, si sono rivolti al medico di famiglia il quale, di fronte a un malato immaginario, non ha trovato niente di meglio da consigliare che… prendere la pasticca contro ogni male, così, una tantum. Hanno preso la pasticca (di un …

Leggi

Notizie ripassate in padella

A cura di Guano di Piazza Temperatura registrata in corso Cavour, figurarsi in piazza Libertà, vicino al comune: incandescente!   Civitanova Marche – Il sito internet padanianet.com ha piazzato Civitanova in provincia di Ancona. Visto? Anche in Padania si sono accorti che Ancona è… pijatutto!   Muccia – In tv, a “la prova del cuoco”, Antonella Clerici ha spostato Muccia …

Leggi

TI REGALIAMO UNA CASA!

Il concorso giusto in tempo di crisi, un aiuto concreto alle famiglie, un sogno che si realizzerà come un dono di Natale   La notizia Il Centro Commerciale Val di Chienti ha organizzato la II edizione del grandioso concorso “Vinci la tua casa”, che si svolgerà dal 3 ottobre fino all’8 dicembre con l’estrazione finale che avverrà entro il 20 …

Leggi

Macerata 2011

Incongruenza I ragazzi del Conai sono giunti in città con le loro “carabattole” per insegnarci a fare una corretta raccolta differenziata. Qualcuno ha avuto il coraggio di dirgli che il Comune ha vietato alla Smea di organizzare la raccolta differenziata in tutti i quartieri?   A 3 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

Leguminaria 2011

Ambientazione   Un interno da “Sabato del villaggio”: passata la tempesta… tornati alle proprie case i visitatori che hanno invaso Appignano per Leguminaria restano, vuote, le locande; sui tavoli sparsi cocci, che non sono piatti rotti ma le belle ceramiche dei maestri vasai appignanesi; alcuni sacchetti contenenti le specialità riscoperte e preservate come i fagioli solfì, la roveja e poi …

Leggi

Prendilo: è tuo!

L’iniziativa editoriale ha portato molti libri seduti in panchina   Nei giorni passati i frequentatori delle “passeggiate” maceratesi hanno trovato una bella sorpresa lungo i viali, nei giardinetti, ovunque ci fosse una panchina. Un po’ stupiti, infatti, hanno trovato ad aspettarli, seduti in panchina, centinaia di libri di ogni genere: poesia, gialli, romanzi, saggi, perfino testi di favole per bambini …

Leggi

Oro della Terra torna a… scuola!

L’iniziativa in un progetto insieme con Legambiente   E’ partito un nuovo progetto che vede collaborare insieme il mondo imprenditoriale di “Oro della Terra” con il mondo socio-culturale di “Legambiente”. Fruitori del progetto di educazione alimentare “Oro della terra a tavola”saranno i giovani delle classi III, IV e V delle scuole primarie della provincia di Macerata. L’iniziativa tende a far …

Leggi

Come gestire una mensa scolastica

Il resoconto di una positiva esperienza diretta a fornire un servizio di qualità a metà prezzo   La filiera corta Una interessante esperienza di mensa scolastica autogestita da un Comitato si è svolta per due anni di seguito presso il plesso scolastico “F.lli Cervi – IV Novembre”. Ce ne ha illustrato l’iter il Presidente del Comitato, Nicola Prenna: “Siamo partiti …

Leggi

Come truccare gli occhi

I consigli dell’ottico per chi indossa occhiali o lenti a contatto   Il trucco e gli occhiali Oggi gli occhiali, oltre a essere uno strumento tecnico per migliorare la vista, sono diventati un elemento di seduzione per cui è interessante saper valorizzare gli occhi anche dietro le lenti. Mai esagerare sulla quantità del trucco e scegliere preferibilmente ombretti di colore …

Leggi

Una nuova griffe?

La t-shirt del Consigliere: animalisti in difesa del topo?   Infelice uscita del Sindaco Carancini contro i Consiglieri del Pdl con un “Topi di fogna” per la quale, poi, ha comunque chiesto scusa. Certo, un bel “Topi di biblioteca” sarebbe stato meno disonorevole, più in sintonia con una città della cultura, meno sudicio anche se un po’ più impolverato dalla …

Leggi

Attenti al puma!

Smascherato, è in agguato tra i topi di fogna Stava nascosto tra i “topi di fogna” per non rivelare la sua vera identità, ben più pericolosa, pronto a fare un sol boccone dei politici avversari… ma lo abbiamo smascherato! Eccolo, è lui il puma, Francesco Luciani, Consigliere comunale esperto anche in… gazzelle!   A 4 persone piace questo articolo. Mi …

Leggi

La Casa comunale è un palazzo taumaturgico

Pellegrinaggi a pié’ sospinto Sulla facciata del palazzo comunale spicca l’immagine della Madonna per cui i ragazzi della Maceratese sono stati gli ultimi, in ordine di tempo, a varcarne la soglia per chiedere una grazia! Recentemente infatti il Comune sembra essere diventato un luogo di pellegrinaggio, ci sono stati i dipendenti dell’Ircer in preghiera, cori e associazioni ginocchioni, gli uomini …

Leggi

L’impianto di cernita della Smea

Una struttura che lavora a pieno ritmo e permette di contenere la Tarsu   Era il mese di ottobre del 2006 quando la Smea inaugurava il nuovo impianto di cernita per la separazione e il recupero dei rifiuti. Nella struttura di via Gandhi si è quindi iniziata a svolgere una intensa attività di raccolta per la messa in riserva, e …

Leggi

Massacrare la Smea

E’ questa la strada più semplice?   Si fa un gran parlare in questi ultimi mesi, approfittando dell’occasione, anzi soprattutto nel frangente della cosiddetta trattativa “Cosmari/Smea Spa”, dei costi che i Comuni della nostra Provincia sono costretti a sop-portare per smaltire i loro rifiuti urbani. Essendoci una oggettiva difficoltà nel formulare una seria analisi delle motivazioni tecnico, politico, gestionali che …

Leggi

La telefonata in redazione

Da Sforzacosta: “Per favore, al Comune, diteglielo voi!”   E noi glielo diciamo! Ci ha telefonato una signora di Sforzacosta ormai rassegnata ai cattivi odori del Cosmari ma comprensibilmente preoccupa per le emissioni del camino dell’impianto. Come tanti non si fida dei rilevamenti fatti dall’Arpam. “L’Arpam – ci ha detto – è della Regione e il Cosmari è continuamente finanziato …

Leggi

Panchine a mezzo servizio

Corso della Repubblica: un’attesa durata tanti anni Concorso d’idee per l’ornato pubblico. Che robba è? Dopo le panchine a forma di fagiolo in pura plastica (quelle dei Puffi) queste sono già meglio anche se a Macerata ‘na cosa intera no’ je la fa’ mai a falla: pure le panghine l’ha pijate a… metà!   A 1 persona piace questo articolo. …

Leggi

Storia di un dramma

La toponomastica racconta: una tragedia in tre vicoli a cura di L. Marucci   Fu una lite furibonda che finì a coltellate       Ci scappò il morto che lasciò figlie orfane     L’assassino fu giudicato in tribuna   Sii il primo a dire che ti piace Mi piace

Leggi