Cippe e Ciòppe e la riunione segreta dei carbonari

A cura di Filippo Davoli e Fernando Pallocchini     Davoli e Antinori il cui gesto, eloquente, sembra diretto ai politici: “Ma annàtevene a f…”   Co’ Nazzarè’, Grazià’ e Padre Matteo Ricci che, in qualche modo, ce lo fanno entrare sempre   Cippe: “O Ciòppe, lo sai che m’ha gustato a sindì’ Nazzarè’ Antinori ch’à sfogato forte, su dda …

Leggi

San Ginesio, ex studenti del magistrale s’incontrano

Commozione e bei ricordi   Il suono della campanella dell’antico Istituto Magistrale fa affrettare inconsciamente il passo e, come una volta, tutti nell’Aula Magna, rumorosamente, lanciando battute: “Mi metto all’ ultimo banco così non mi interroga!”. “Io stavo vicino a…”. Un nostro amico arriva in ritardo e tutti: “Sei sempre il solito ritardatario!”. A 9 persone piace questo articolo. Mi …

Leggi

Maska Karma

Ovvero: i Picari in azione   E’ tutto in avanzata fase di preparazione per celebrare Maska Karma, il Festival Nazionale sulla Maschera, in occasione della giornata mondiale della Commedia dell’Arte. Dal 18 al 25 febbraio sarà un tourbillon di laboratori, conferenze e spettacoli che coinvolgeranno grandi e piccini uniti dalla stessa passione, quella per le maschere e il teatro. A …

Leggi

La storia di Macerata a piccole dosi, seconda puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   Zona Vergini Un altro “pagus” esisteva dove oggi c’è la chiesa delle Vergini e, purtroppo, ne restano poche vestigia, quasi niente. Sul lato destro della chiesa, lungo la stradina che costeggia il retro della struttura, all’inizio del campetto sportivo c’è un residuo in “opus coementicium”, …

Leggi

Notizie ripassate in padella

 A cura di Guano di Piazza Chi dice che a Macerata mancano i cestini per l’immondizia? Vi basta questo sulla terrazza dei popoli?   Macerata – Tolentino – Il primo dicembre nei bar arriva il condom caffé. Un tempo dopo il caffè si prendeva l’ammazza caffè, oggi, o tempora o mores, dopo il caffè ti danno un… preservativo! Ovvero: per …

Leggi

Via Spalato, situazione pericolosa

A gran voce chiesta protezione Qui che serve non ci sta!   Siamo fiduciosi nel repetita iuvant per cui dietro le pressanti richieste pervenute in redazione da parte di residenti della zona ritorniamo sulla situazione che costoro stanno vivendo in questo punto di via Spalato. A 2 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

“Macerata Nuoto”: ancora oro, argento e bronzo

 Una figura più che dignitosa per i giovani nuotatori in una trasferta “estera”     Dopo un anno di rodaggio in regione, domenica scorsa la “Macerata Nuoto” si è cimentata in una competizione di prestigio, il terzo trofeo San Marino Nuoto. Si tratta di un importante meeting organizzato dall’omonima associazione sportiva in collaborazione con la Federazione nuoto e il Comitato …

Leggi

Superstizioni!

Il mondo affascinante del teatro visto da un’addetta ai lavori   Ognuno di noi, in un piccolo antro nascosto, ha le proprie manie, i propri gesti portafortuna… chi di noi non è legato, per esempio, a un certo indumento indossato quando la nostra squadra del cuore ha vinto una importantissima partita? E allora state pur certi che, se anche vi …

Leggi

La storia di Macerata a piccole dosi, prima puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci     C’era una volta Ricina… Esisteva una città divenuta sempre più grande ed importante di nome Ricina. Il territorio che la circondava poteva vantare insediamenti preistorici, come testimoniato da rinvenimenti ed il suo stesso nome è di derivazione antecedente al linguaggio latino e si fa …

Leggi

J U D O

38 bambini all’aperto e fra poco nevicherà   A tutt’oggi niente prospettive per il “Judo Equipe Macerata” che deve restituire all’Università la palestra dove i suoi 50 praticanti (38 sono bambini) si allenano ogni dì. La politica, che in Consiglio comunale si è espressa a favore di questa associazione, tace. Tante promesse per trovare una soluzione, individuata nell’uso di una …

Leggi

Futurismo maceratese

Fertile lungimiranza di Amministrazioni passate e sterile appiattimento mediatico di quelle contemporanee   Negli anni ‘20 del secolo scorso Macerata si guadagnò un ruolo da protagonista nel contesto delle correnti artistiche d’avanguardia. Infatti nel giugno-luglio 1922 la città ospitò presso il Palazzo del Convitto Nazionale la Prima Esposizione Futurista, promossa dalla Esposizione Provinciale d’Arte e organizzata da Ivo Pannaggi. A …

Leggi