Il Cosmari e la diossina

Solo pannicelli caldi     La situazione, se non rasentasse il tragico sarebbe perfino comica. Analisi condotte dall’Arpam (Agenzia regionale) hanno dato, finalmente, il loro verdetto: “La diossina, poca, c’è! Vietato fumare! Ergo spegnere l’inceneritore”. A 2 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

Idee chiare… idee annebbiate… idee sbagliate

Più che casciara c’è nebbia e confusione   Ragazzi, prendiamocela a ridere per carità! Altrimenti non si sa cosa potrà accadere… qualche settimana fa siamo andati al Consiglio comunale e siamo stati spettatori del nulla, anzi, quando c’è stato un argomento importante chi si è defilato, chi ha fatto salotto, chi parlava dei fatti suoi dando le terga al relatore. …

Leggi

Loro Piceno: Peppe Cotto! Artista

Alias Giuseppe dell’Orso, macellaio per tradizione familiare   Giuseppe Dell’Orso da Loro Piceno è macellaio per tradizione familiare, si dedica al suo lavoro con passione, competenza e attenzione somma alla carne che fornisce ai clienti però… la macelleria gli va stretta. A 9 persone piace questo articolo. Mi piace

Leggi

La storia di Macerata a piccole dosi, quarta puntata

Liberamente tratta da “Storia di Macerata”, origini e vicende politiche di Adversi, Cecchi, Paci   L’unione del “Podium” con il “Castrum” Nel gennaio del 1116 il Vescovo Azzone concesse agli abitanti del Podium Sancti Juliani gli stessi diritti elargiti da Ulderico a quelli di Civitanova, promettendo di difenderli, di garantire i loro interessi, di rispettare i beni che gli stessi …

Leggi

Cippe e Ciòppe e le nùce tassate

A cura di Filippo Davoli e Fernando Pallocchini     Ciòppe: “La voli ‘na nuce? Ce l’agghjo da parte da un mese, sa… prima li camion che sciopera, e ppò’ tutta ‘ssa née…” Cippe: “E dammela mbò… tando, co’ tuttu ‘ssu casì che vva facenne tutti quandi, llu poru letargu nostro adè jitu… in letargo!” Ciòppe: “Ah, perché tu vulìi …

Leggi